Muore nel sonno a 32 anni: Giosuè Iannicciello lascia 3 figli

Era una persona molto apprezzata nel suo paese. Un lavoratore onesto e un padre affettuoso

Pubblicato da Beatrice Elerdini Martedì 18 dicembre 2018

Muore nel sonno a 32 anni: Giosuè Iannicciello lascia 3 figli
Foto: Pixabay

E’ morto nel sonno Giosuè Inanniciello, stroncato da un malore improvviso. Trentadue anni, originario di Napoli, aveva sposato una donna di Cesa e da qualche tempo viveva con lei e i suoi tre figli piccoli nella provincia di Caserta. La Procura ha voluto disporre l’esame autoptico sul corpo dell’uomo, per accertare le cause del decesso. Il funerale potrà pertanto essere celebrato soltanto dopo l’esecuzione dell’indagine.

Tanti messaggi da amici e parenti

Giosuè era un gran lavoratore, un padre e marito affettuoso. Era molto amato nel suo paese. La comunità di Gricignano d’Aversa infatti, è rimasta sconvolta dinanzi alla notizia della sua scomparsa. Molte le persone che lo hanno ricordato sui social network. Qualcuno ha lasciato un lungo messaggio: ‘Ciao Giosuè Ianniciello…Che dire? nemmeno cercando tra un milione di parole potrei trovare una sola per esprimere il cordoglio… lavoratore onesto, padre e marito esemplare…queste sono cose che chiunque ti abbia conosciuto lo sa bene… Sei andato via senza un perché, senza una ragione lasciando la tua cara amatissima moglie i tuoi amatissimi tre figli e l’intera famiglia e amici… nello sgomento e sconforto più totale… so che non è facile nemmeno per te in questo momento osservare senza poter far niente la loro atroce sofferenza, ma vola Giosuè vai dal Signore Gesù Cristo e il Padre Onnipotente e da lassù veglia su di loro, proteggili, custodiscili, e chiedi a Dio di risollevare il loro cuore spezzato in attesa di ritrovarvi tutti insieme dove ci hai improvvisamente preceduto’.

LEGGI ANCHE: Napoli, giovane maestra muore nel sonno: aveva 33 anni