Moda inverno 2010: la vita alta

La vita alta è finalmente ritornata alla moda ma non tutte le donne sembrano essere pronte a quest’improvvisa inversione di rotta, nonostante il ritorno degli anni Ottanta. Ci sono però molti vantaggi nell’indossare la vita alta, come quello di sembrare più magre e tenere la propria biancheria al riparo da sguardi indiscreti.

pantaloni vita alta

La vita alta è finalmente ritornata nel guardaroba delle donne, dicendo definitamente addio a slip che sbucano dai jeans e a ombelichi scoperti, per un look sobrio e molto più confortevole.

Continua a leggere

Non tutte le donne sembrano essere propense a quest’improvvisa inversione di rotta, nonostante il ritorno degli anni Ottanta, la vita alta non convince le ragazze abituate allo stile vita bassa, ma ci sono ottimi motivi per sostituirla alla svelta. Vediamo quali sono.
 
Innanzitutto, nessun capo permette di sfoggiare un vitino da vespa come una longuette a vita alta, da fasciare con un alto cinturone e una camicia rimborsata.
 
Un altro immenso pregio è che la vita alta allunga le gambe ed evidenzia uno stacco di coscia notevole, al contrario della vita molto bassa, che rende tozze e corte le gambe delle donne.
 
Inoltre pantaloni e gonne a vita alta esaltano la femminilità mettendo in mostra ed accarezzando le curve, per un look davvero sensuale, senza il problema di trattenere rotolini, maniglie dell’amore e pancetta, strabordanti dai jeans a vita bassa.
 
Poi vogliamo parlare del ritorno del look restrò? Il più trendy dell’anno ed assolutamente chic, sia che si rifaccia agli anni Ottanta, che alle Pin-up degli anni Quaranta o Cinquanta.
 
Per finire c’è anche il fatto che ultimamente la vita bassa ha un po’ stancato, resiste da troppi anni ed è stata in parte volgarizzata da slip e rotondità che fuoriescono dai pantaloni di troppe donne. Allora, perché non optare su qualche cm in più?
 
Nonostante in molte ancora non lo sappiano, questo modo di sottolineare la silhouette è adattabile a tutte, anche a chi ha qualche chilo in più, l’importante è saperlo sfruttare, basta pensare alle pin up, che non erano certo dei fuscellini, eppure portavano la vita alta ed erano incredibilmente sexy.
 
Foto:
stile.it
donne.it.msn.com
monitormoda.files.wordpress.com

Continua a leggere

Parole di Ritana Schirinzi

Da non perdere