Miss Italia 2018, insulti social alla concorrente Chiara Bordi: ‘Ti votano perché sei storpia’

La giovanissima concorrente, originaria di Tarquinia, è tra le 33 finaliste del concorso di bellezza. Perse una gamba a 13 anni per un gravissimo incidente stradale. La sua replica all'odio sul web è da applausi.

Pubblicato da Giovanna Tedde Lunedì 17 settembre 2018

Miss Italia 2018, insulti social alla concorrente Chiara Bordi: ‘Ti votano perché sei storpia’
Foto: Ansa

Gravissimi insulti alla concorrente di Miss Italia 2018, Chiara Bordi, selezionata nella rosa delle finaliste e affetta da una disabilità dopo un incidente. Senza una gamba, ha commosso la nazione con la sua storia, ma è anche finita nel vortice di orrende accuse e offese sui social.

Chiara Bordi: senza una gamba a Miss Italia

Il suo nome è entrato nella rosa delle 33 finaliste di Miss Italia 2018, ma già da tempo su Chiara Bordi si erano accesi i riflettori. Complice la sua bellezza, certo, ma anche un coraggio da leonessa.

La sua è la storia di una giovane donna che ha perso una gamba per un incidente stradale, ma non il sorriso e la voglia di crescere. Ha scelto di partecipare al concorso, titolare della fascia Miss Miluna Lazio, e a 18 anni la splendida concorrente di Tarquinia è già una stella.

E non importa se non sarà eletta regina di bellezza, lei è già sovrana indiscussa della sua vita, e sa anche come farsi rispettare davanti alle insidie dell’ignoranza, dentro e fuori dal web.

Ha sfilato alle selezioni con la sua gamba artificiale, che a guardarla bene sembra estensione naturale di una freschezza e di un fascino senza eguali. Non un limite, ma una nuova possibilità di camminare sul mondo e decidere la propria strada.

Non a caso, la protesi non è proprio ‘sobria’ e non passa certo inosservata, ma sembra voler definire a chiare lettere che lei no, non si arrende e non nega la sua situazione, ma la trasforma in qualcosa di veramente potente e bellissimo.

Le offese social: ‘Ti votano perché sei storpia’

Invece, sui social, qualcuno l’ha insultata proprio perché disabile: “Fai schifo, ti votano solo perché sei storpia“, le ha scritto una donna. Questa la sintesi di una valanga di commenti osceni pubblicati contro la giovane, che adora il mare, la vita, se stessa.

Si definisce una ‘modella bionica’, con quell’autoironia che soltanto chi ha toccato l’inferno e ne ha fatto ritorno può indossare con fierezza.

E a chi ha sfoggiato la sua faccia peggiore, offendendola pesantemente sul web, Chiara Bordi ha dato una semplice quanto incisiva risposta: “A me mancherà pure un piede ma a lei manca cervello e cuore“.