Miracolo nell’Iowa: due gemelline sono nate e sopravvissute alla 22esima settimana

Secondo i medici avevano soltanto il 10% delle possibilità di rimanere in vita

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 30 gennaio 2019

Miracolo nell’Iowa: due gemelline sono nate e sopravvissute alla 22esima settimana
Foto: Pixabay

Dagli Stati Uniti arriva una storia che ha del miracoloso: due gemelline sono venute alla luce alla 22esima settimana di gestazione. Sono sopravvissute anche se secondo i medici avevano soltanto il 10% di possibilità di sopravvivere. A conti fatti sono nate con 18 settimane di anticipo e questo è un fatto straordinario. Le piccole Kambry e Keeley Ewoldt sono due autentiche guerriere. 

La miracolosa nascita è avvenuta nell’Iowa. Durante la gravidanza alla loro mamma era stata diagnosticata la sindrome da trasfusione feto-fetale (TTTS), una condizione clinica che causa una ripartizione non equa di sangue nella placenta. Sovente conduce alla morte. La donna è stata quindi sottoposta un delicato intervento chirurgico all’interno dell’utero alla 17esima settimana. Purtroppo però le ha provocato un parto prematuro.

La mamma ha dichiarato ai media locali: ‘Ero così arrabbiata e spaventata’. Le piccole quando sono nate hanno dovuto affrontare la fase più difficile: le prime ore sono state le più a rischio per la loro sopravvivenza, ma per fortuna ce l’ hanno fatta. Ora entrambe sono ufficialmente fuori pericolo. Le gemelle dovranno restare in ospedale ancora per qualche qualche settimana, poi potranno continuare la loro vita senza ulteriori problemi.

LEGGI ANCHE: Cina: diagnosticano la leucemia a due gemelle, i genitori possono curarne solo una