Miley Cyrus: tutti i beauty look prima e dopo Hanna Montana [FOTO]

Vuoi copiare il beauty look di Miley Cirus? Scopri tutti i suoi cambiamenti da quando interpretava Hanna Montana ad oggi, diventata pop star e attrice con un look trasgressivo.

Miley Cirus con capelli corti e biondi

Miley Cyrus beauty look: scopriamo insieme come è cambiata la giovane star nel corso del tempo, da semplice ragazzina nel telefilm cult di Diseny Channel Hanna Montana a giovane donna matura di oggi, che pian piano si sta facendo strada parallelamente nel mondo del cinema e in quello della musica. Miley ama osare e sperimentare ed è una grande trasformista, soprattutto per quanto riguarda i capelli.

Continua a leggere

Il look ai tempi di Hanna Montana

Miley Cyrus

Continua a leggere

Una giovanissima Miley Cyrus, classe 1992 e quindi oggi ventunenne, debutta sul piccolo schermo nei panni di Hanna Montana, un telefilm trasmesso da Disney Channel che in poco tempo ha conquistato i cuori degli adolescenti americani e non solo. Nella serie Miley canta e balla, seguendo la trama incentrata sulla sua “doppia vita”: di giorno normalissima studentessa e di sera super pop star colorata e frizzante. Nel 2008, compiuti i 16 anni che, come sappiamo, in America sono una pietra miliare nella crescita di una giovane donna, Miley decide di abbandonare in parte il look acqua e sapone da brava bambina bionda e si scurisce i capelli, rendendoli castano scuri e optando spesso, specie nelle occasioni formali, per raccolti iper femminili ed eleganti che la fanno indubbiamente sembrare più grande.

Continua a leggere

Gli anni della svolta trasgressiva

Miley Cyrus look trasgressivo

La svolta di Miley Cyrus avviene nel 2010, dopo la fine della serie tv che l’ha resa famosa, la giovane star sente il bisogno di emanciparsi completamente e appare decisamente più grande e matura, merito, anche, di un nuovo modo di truccarsi caratterizzato dal focus sugli occhi, per cui sceglie un nero intenso a sottolineare il contrasto con l’azzurro dell’iride e ciglia finte da cerbiatta. Fard e bronzer in abbondanza e labbra per lo più nude o con gloss naturali.
2012: la svolta definitiva, Miley taglia i capelli prima in un carré morbido che acconcia sia liscio voluminoso, sia riccio o boccoloso in stile anni ’50, caratterizzato da uno shatush molto di moda (e che infatti ha contagiato tutte le adolescenti), ma il periodo bon ton dura poco perché subito dopo gli Oscar la giovane star opta definitivamente per un look trasgressivo, capelli cortissimi biondo platino e con cresta, un make up piuttosto marcato. Compaiono piercing e per le labbra abbandona quasi del tutto i suoi fedeli gloss nude e opta per rossetti rossi sia accesi che opachi, occhi contornati di nero e ciglia finte sono onnipresenti e gli ombretti sono preferibilmente naturali.
Da Hanna Montana a diva punk rock?

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Alessandra Pepe

Da non perdere