Milano: muore ragazzo di 18 anni di meningite. Vaccinati tutti gli studenti della sua scuola

Il giovane è stato stroncato in poche ore da una sepsi provocata dal meningococco di tipo C. Subito dopo il decesso e la conferma della diagnosi dalle analisi, l'ospedale ha informato Ats Metropolitana. Immediatamente sono state attivate tutte le misure d'emergenza.

da , il

    Milano: muore ragazzo di 18 anni di meningite. Vaccinati tutti gli studenti della sua scuola

    E’ morto un ragazzo di 18 anni per meningite: si chiamava Diego Currò e aveva 18 anni, era di Senago e studiava all’Iis Lagrande di via Litta Modignani, a Milano. Il giovane, deceduto mercoledì scorso all’ospedale Niguarda, è stato stroncato in poche ore da una sepsi provocata dal meningococco di tipo C. I funerali si sono svolti sabato a Capriate San Gervasio, Comune d’origine della famiglia.

    La notizia dell’ennesimo caso di meningite è emerso nelle ultime ore, tuttavia l’ospedale Niguarda ha segnalato il caso all’Ats Metropolitana giovedì scorso, il giorno dopo il decesso del 18 enne, una volta ottenuta conferma della diagnosi dalle analisi condotte sul corpo del ragazzo.

    Immediatamente sono state attivate tutte le misure d’emergenza: tutte le persone che erano state a stretto contatto col ragazzo negli ultimi dieci giorni sono state sottoposte a profilassi. L’unità operativa complessa Malattie infettive dell’ospedale Niguarda, giovedì sera, ha somministrato l’antibiotico a 25 persone, tra familiari e amici. Il giorno successivo i tecnici dell’Ats Metropolitana si sono recati presso l’istituto Lagrande per fornire tutte le spiegazioni del caso ad alunni, genitori e professori comprensibilmente spaventati. Il controlli sanitari continueranno ancora per alcuni giorni, inoltre 1.500 alunni dell’istituto scolastico saranno vaccinati.