Milano Moda Donna A/I 2011-2012: Gucci

Oggi vi presentiamo la bellissima sfilata Gucci disegnata da Frida Giannini che si conferma una stilista eccezionale e che fa del colore i tratto distintivo della sua collezione.

Gucci AI 2011 2012 viola

E’ una gioia per gli occhi la bellissima sfilata di Gucci, che è andata in scena a Milano Moda Donna. La maison italiana presenta la linea per l’autunno-inverno 2011/2012 incantando il pubblico presente. Frida Giannini, ancora una volta stupisce e non sbaglia. Colori, trasparenze e rigore: un mix che convive felicemente nei suoi capi. Una collezione davvero splendida che non delude le aspettative che, ovviamente, erano altissime: Gucci è il primo “big” a scendere in campo nella settimana della moda di Milano. Se le premesse sono queste, l’appuntamento del 2011 sarà certamente eccezionale!

La donna Gucci è raffinata e non lascia nulla al caso: le forme rigorose dei tailleur, sono rese iperfemminili e un po’ bohemienne dall’uso di colori bellissimi e accostamenti davvero particolari. Il viola con i rosso, il verde con il viola, l’azzurro con l’arancione: la sfilata è davvero un arcobaleno chic.
 
La collezione Gucci per l’autunno inverno 2011 2012 è la conferma di un altro trend: la pelliccia. In passerella hanno infatti sfilato tantissimi capi bordati di pelo e accessori come le coloratissime stole di volpe.
 
Il giorno e la sera si tingono delle stesse tonalità ma utilizzano ovviamente tessuti diversi: più pesanti, di lana per il giorno, leggeri e impalpabili per la sera. Tonalità come il fragola, il blu petrolio, il verde, il turchese, il viola ed il senape.
 
La bravissima Frida Giannini non tradisce il suo stile e non delude. I dettagli sono curatissimi, come da tradizione della maison Gucci: troviamo così cappelli, stole ma anche decorazioni e maniche vaporose dal taglio sartoriale.
 
Una donna chic che non rinuncia ad un tocco particolare e che ama mixare tessuti e colori per un risultato perfetto in ogni occasione.

Parole di Francesca Bottini

Francesca Bottini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2018, occupandosi principalmente di alimentazione, benessere, tematiche legate alla maternità e alla famiglia.