I regali di natale perfetti per le maniache della cura del viso

Che stiate cercando i migliori prodotti skincare da regalare alle amiche, o da farvi regalare questo Natale per concedervi una super coccola, ecco qualche consiglio.

Ragazza durante la beauty routine

Foto Shutterstock | New Africa

Una buona routine di bellezza è importante per tanti motivi: mantiene belle, permette di usare meno make-up per “coprire” gli inestetismi e, soprattutto, è una coccola che ci si fa. Se poi ci si vuole dedicare a se stesse con un trattamento davvero super, si può pensare di fare qualche piccola follia, concedendosi prodotti di skincare extra.

Leggi anche: I migliori prodotti di lusso skincare da regalare a Natale

Se state cercando i migliori prodotti skincare (senza badare a spese) da regalare per Natale alle amiche, o da farvi regalare, ecco qualche consiglio.

Detergente

Partiamo dalle basi: la detersione del viso è uno step imprescindibile della propria skincare routine. Andrebbe eseguita tutte le mattine per rimuovere le impurità che si sono depositate sul derma durante la notte e tutte le sere, dopo essersi struccate.

Le possibilità sono molte: esistono detergenti schiumogeni, in latte, in gel, acqua macellare. Troppi prodotti? Ve ne consigliamo due: Darphin Intral Mousse, questo detergente schiumogeno è arricchito con camomilla e biancospino per un effetto lenitivo, purifica delicatamente rimuovendo impurità e particelle di smog dai nostri pori. Inoltre, la sua formula non secca la pelle, creando un prezioso film idrolipidico cutaneo.

Alcune di noi preferiscono aggiungere uno step ulteriore alla pulizia, dopo il sapone schiumogeno, altre invece prediligono una detersione più delicata al mattino: in entrambi i casi, vi consigliamo la No:Rinse Micellar Cleansing Treatment di Perricone MD. Oltre a purificare, questo detergente senza risciacquo nutre la pelle e la rende straordinariamente luminosa, grazie alla presenza di L-carnitina e vitamina B5. Non contiene parabeni e non è testata sugli animali.

Tonico

Il tonico, ben diverso dall’acqua micellare (attenzione!), è importante perché permette al derma di riacquistare il proprio pH, che può essere stato “sbilanciato” dalla detersione. Tra i migliori in commercio c’è sicuramente il Rose Deep Hydration Facial Toner di Fresh. Questo trattamento è formulato con un’infusione di rose, che contiene anche di olio di rose, estratto di foglie di angelica e acido ialuronico, per donare alla pelle tutta l’idratazione necessaria. Minimizza i pori e contribuire a raffinare la grana della pelle, lasciandola fresca e distesa

Siero

Re di tutti i sieri per il viso, Skin Caviar Liquid Lift di La Praire è certo uno dei trattamenti skincare più di lusso in commercio: è arricchito con vero caviale per offre un effetto lifting assoluto, migliora il tono e l’elasticità della pelle e aiuta a rimpolpare il viso. La pelle appare levigata, linee di espressione e le rughe ridotte.

Crema

Celeberrima, grazie anche a Kim Kardashian che è stata a lungo il volto social del marchio, è la crema viso di La Mer. Dalla formula ultra ricca, ma che ha il potere di lasciare la pelle estremamente fresca. Contiene il Miracle Broth, un brevetto di La Mer che ha il compito di rinnovare a fondo la pelle, lasciandola luminosa e molto idratata.

Olio

Cosa c’è di più lussuoso dell’oroIl Rose Gold Elixir di FARSÁLI, infatti, ne è ricco: la sua formulazione secca e a rapido assorbimento permette di utilizzarlo sia come idratante quotidiano sia mescolato alla base make-up. È ricco di vitamine, antiossidanti e acidi grassi essenziali: l’olio di semi di rosa nutre nella pelle in profondità, l’acido linoleico e le vitamine A e C, inoltre, attenuano i segni d’espressione e ravvivano il colorito spento.

Maschera

Per restare sul tema, anche la maschera di Mimi Luzon, 24K Pure Gold One Treatment, contiene vero oro 24 carati. Il suo effetto principale è quello di migliorare il metabolismo della pelle (sì, anche lei ne ha uno), rallentando il naturale decadimento del collagene che può rendere più rapido il processo di invecchiamento cellulare.

Peeling

Per l’esfoliazione ci sono due vie: quella meccanica e quella chimica. Nel primo caso, tra i nostri consigli, c’è Schiuma detergente riso & geranio di Chantecaille. La sua formula in schiuma, da utilizzare dopo la detersione un paio di volte la settimana per le pelli più sensibili o quotidianamente per quelle più impure, ha un leggero effetto esfoliante, grazie a una miscela equilibrata di crusca di riso e geranio. Ha un effetto antibatterico e aromaterapico. È arrichito con semi di soia, tè verde e foglie di olivo, antiossidanti e protettivi.

Il trattamento Alpha Beta peeling quotidiano universale di Dr Dennis Gross Skincare, invece, è un peeling chimico in dischetti. È un sistema a due fasi con 5 idrossiacidi alfa e beta, arricchiti dal retinolo, ubiquinone, resveratrolo. Inoltre è antiossidante e calmante, grazie alle vitamine e agli estratti vegetali.

Struccante

Per rimuovere il make-up a fine giornata, l’olio è il metodo migliore. L’olio Cellularose di By Terry rinfresca e purifica la pelle grazie ad una miscela di oli vegetali pregiati che nutrono, idratano e purificano, eliminando anche il trucco waterproof più ostinato.

Parole di Elena Pavin