Mergellina, barbone viveva da 10 anni tra gli scogli del lungomare: i servizi sociali lo affidano alla figlia

L'uomo che non vedeva la figlia da diversi anni è stato ora affidato a lei dai servizi sociali. Il sessantenne viveva da anni in uno dei rifugi di fortuna ricavati sulla scogliera.

Pubblicato da Gaia Magenis Mercoledì 13 giugno 2018

Mergellina, barbone viveva da 10 anni tra gli scogli del lungomare: i servizi sociali lo affidano alla figlia
Foto Di GLF Media/Shutterstock.com

Un sessantenne, che viveva da 10 anni tra gli scogli del lungomare di Mergellina, è stata ricongiunto con la figlia. Il clochard è stato individuato durante i lavori di demolizione dei manufatti abusivi sul litorale, un’operazione nata dalla collaborazione tra la polizia municipale e capitaneria di porto.

L’uomo che viveva da anni in uno dei manufatti abusivi presenti lungo la scogliera della cittadina è stato ricongiunto alla figlia che non vedeva da 10 anni e, alla quale, è stato ora affidato.