Memoria e forma fisica: più si ingrassa meno si ragiona

Uno studio sulle abitudini delle donne, ha dimostrato che essere sovrappeso porterebbe a una diminuzione della memoria e di altre funzioni cerebrali nelle donne. Secondo il rapporto, l'obesità ed il sovrappeso vanno così considerati un fattore di rischio nel declino della capacità mentali.

memoria forma fisica

Uno studio davvero bizzarro sulle abitudini delle donne, ha dimostrato che essere sovrappeso porterebbe a una diminuzione della memoria, delle capacità di ragionamento e di altre funzioni cerebrali. Un corso sulla salute femminile condotto a Boston, ha stilato a proposito un rapporto, pubblicato sul ‘Journal della Società americana di geriatria, che vede una relazione inversamente proporzionale tra il grasso superfluo e le capacità cognitive: in pratica, più si ingrassa meno bene si ragiona.
La ricerca è stata condotta su quasi 9.000 donne tra i 65 e i 79 anni di età ed ha evidenziato come ad ogni punto in piu’ nell’indice di massa corporea acquistato corrisponde la perdita di 1 punto nella scala delle funzioni cognitive.
 
Questi dati sono emersi misurando la memoria, le capacità di ragionamento astratto e pratico delle volontarie, la velocità e facilità di scrittura e altre funzioni di orientamento fisico.
 
Secondo il rapporto, l’obesità ed il sovrappeso vanno così considerati un fattore di rischio nel declino della capacità mentali…. E noi che pensavamo che un po’ di ciccia facesse bene!

Parole di Ritana Schirinzi

Ritana Schinzi è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di bellezza, accessori beauty, stile.