Meghan, la prima reale britannica della storia a votare

La duchessa di Sussex, moglie del Harry, eserciterà il suo diritto di voto in quanto cittadina americana. Una vera rivoluzione in casa Windsor

Meghan Markle con un cappello di velluto blu con veletta

Foto Getty Images | Max Mumby/Indigo

Gli americani oggi sono chiamati alle urne per eleggere il prossimo presidente degli Stati Uniti e tra i votanti ce n’è una veramente speciale: Meghan Markle.

Tra le tante regole che ha infranto e i cambiamenti che ha portato nella famiglia reale inglese, ora ecco quello sull’esposizione politica. Infatti, sarà la prima Windsor a esercitare il diritto di voto. Lei e il marito Harry si sono molto spesi nei mesi scorsi per incentivare i cittadini americani a partecipare al voto, sintomo di un interesse per la politica reale, che Meghan non ha mai nascosto. Completamente opposto l’atteggiamento della famiglia Windsor, storicamente neutra e i cui membri non hanno mai espresso opinioni politiche.

I duchi di Sussex hanno rinunciato a ogni impegno reale e pur mantenendo il titolo, hanno deciso di vivere in California, lontano dall’etichetta e dalla formalità del ruolo. Meghan, nata a L.A., probabilmente voterà vicino alla loro residenza di Montecito, se non dovesse aver già spedito il suo voto per posta, cosa molto probabile visti i paparazzi che la seguono costantemente. Harry, invece, ha mantenuto la solita neutralità, rispettando la tradizione.

Meghan e l’impegno politico

Aver scelto di sposare un reale britannico sfidando regole, convenzioni e pregiudizi è già una scelta politica: Meghan ha cambiato lo status quo della Corona. Non c’è da meravigliarsi che abbia deciso di tirare dritto per la sua strada e proprio per questo Harry l’ha scelta e la appoggia. A settembre sono comparsi insieme sulla televisione americana per rimarcare l’importanza del voto: subito l’ufficio stampa di Buckingham Palace aveva fatto sapere che Harry si stava esprimendo esclusivamente a titolo personale in quanto membro non più attivo della casa reale. Tra l’altro, nel loro discorso, avevano espresso in maniera velata una preferenza per Biden: non un semplice esortare alla partecipazione.

Meghan Markle qualche anno fa scriveva sul suo blog che votare è fondamentale, soprattutto ripensando ai suoi bisnonni che non avevano potuto farlo in quanto nemmeno ne avevano il diritto. La sua determinazione e il suo impegno forse avranno convinto qualche dubbioso a votare.

Parole di Alanews