Se i quadri avessero la mascherina sarebbero esattamente così

Con il suo progetto "Hidden Portraits" l'artista tedesco Volker Hermes ci mostra come sarebbero i protagonisti dei quadri se dovessero indossare le mascherine

quadri ritratti mascherine

Foto Instagram | Profilo ufficiale di Volker Hermes

Vi siete mai chiesti come sarebbero i quadri se indossassero la mascherina? Provate a immaginare la Gioconda, la ragazza con l’orecchino di perla o l’Urlo di Edward Munch con indosso i nostri ormai fedeli dispositivi di protezione individuale.

Se non ve lo siete mai chieste, ma adesso siete curiose, potrete scoprire come stanno i quadri con le mascherine dando un’occhiata al profilo Instagram dell’artista tedesco Volker Hermes.

Volker, infatti, ha realizzato un progetto, intitolato Hidden Portrai, dove ha ritratto diversi volti coperti proprio dalla mascherina.

Le mie opere della serie Hidden Portraits sono ritratti storici modificati attraverso l’utilizzo di Photoshop. Sono opere digitali che produco come classiche stampe fotografiche” ha scritto l’artista sul suo profilo IG.

Copro i volti in modi diversi, ma non aggiunto nient’altro. Rimodello solo i singoli elementi del dipinto stesso, tenendo conto delle caratteristiche particolari del pittore e del quadro. Gli Hidden Portraits sono una visione contemporanea della storia dell’arte, dei dipinti come parte della rappresentazione. Nascondo l’individualità dietro le magnifiche superfici e cerco di incorporare nei dipinti storici un discorso contemporaneo sui codici dell’abbigliamento della società”.

In questo progetto Volker analizza quadri che vanno al primo Rinascimento alla fine del XIX Secolo mixando in modo perfetto stile moderno e contemporaneo.

L’idea, piuttosto originale dell’artista tedesco, è quella di proporre quadri che raccontano la nostra contemporaneità. Tra dame dai vestiti drappeggiati e uomini in completi damascati, le bizzarre mascherine sui loro volti ci ricordano l’importanza della sicurezza in questo preciso momento storico e ci invita a riflettere su quello che è successo in questo strano 2020.

La didascalia di questo quadro, ad esempio, racconta perfettamente le emozioni dovute alla pandemia da Coronavirus e i sacrifici che abbiamo compiuto nell’arco di questi dodici mesi.

Credo che questo sia il cosiddetto post “mood of the day“. In questi strani giorni si hanno questi momenti in cui si è tristi per non aver visto gli amici per così tanto tempo. […] Mi manca la facilità di incontrarsi per un aperitivo o per un pranzo veloce con un amico in città. Ma alla fine sono felice di aver visto questo meraviglioso quadro e di esprimere con esso ciò che ho provato quel giorno. E domani è un altro giorno”.

Ecco alcune delle opere più belle del progetto Hidden Portraits, ritratti con mascherine, che potete trovare sul profilo di Volker Hermes.

Hidden Roslin V, Photocollage 2020

Hidden Waldmüller II, Photocollage

Hidden van der Helst III, Photocollage 2020.

Hidden Corcos, Photocollage 2020

Hidden van Blaas II, Photocollage 2020

Hidden Sully, Photocollage 2020