Reverse french, la nuova tendenza per le unghie che ci piace tantissimo

La manicure reverse french è super cool e piace davvero tanto anche alle star. Dalle varianti più classiche a quelle più colorate, scopriamo insieme tutti i segreti per sfoggiare delle unghie da urlo

reverse french

Foto Instagram | Grazia UK / Harriet Westmoreland

Siete amanti della french manicure, ma la classica decorazione a mezza luna vi ha stancato e quindi siete alla ricerca di una variante più simpatica e originale? Allora dovete assolutamente provare la reverse french manicure.

Di cosa si tratta? Semplice: la reverse french non è nient’altro che la variate capovolta della più classica french manicure. Quindi, invece di avere la classica base neutra con mezzaluna bianca o colorata, avrai la punta neutra con un bel tocco di colore (o bianco, per le amanti della tradizione) proprio all’attaccatura del letto ungueale.

Se quindi siete stufe di portare sempre lo stesso colore sulle unghie, o se più semplicemente volete dare un tocco più fresco e nuovo al vostro look, dovete assolutamente provarla: il risultato è una manicure elegante e sofisticata.

La reverse french sta spopolando anche tra le star più famose del web. Ad esempio, soltanto pochi giorni fa, la cantante e conduttrice televisiva Rochelle Humes ha pubblicato su Instagram una foto della sua nuovissima manicure.

Rochelle ha mostrato con orgoglio la reverse french sui toni del color pesca appositamente realizzata per lei dalla nail artist Harriet Westmoreland.

“You have a peach of my heart” ha scherzato la cantante nella didascalia che accompagna la foto della manicure che si sposta così bene con la sua carnagione.

Sul suo profilo, Harriet Westmoreland ha poi pubblicato altre foto ispirazione di reverse french: si va da quelle più classiche sui toni del nude e del bianco a quelle che invece hanno un tocco più pop di colore, come la manicure realizzata per Rochelle Humes.

Qui ad esempio, la manicure reverse french è stata realizzata andando a creare la mezzaluna inversa sui toni dell’oro.

Il risultato è un look elegantissimo e super d’effetto, perfetto sia per la vita di tutti giorni che per delle occasioni più speciali e, perché no, per delle cerimonie.

Come realizzare una manicure reverse french a casa

Realizzare una reverse french manicure a casa è davvero semplice e necessita di pochi accorgimenti.

Per prima cosa dovete limare le unghie e spingere le cuticole. A questo punto potete passare all’applicazione del base coat, uno smalto trasparente che farà da base a quello colorato.

Una volta che la basa sarà asciutta, passate all’applicazione dello smalto che farà da “sfondo” alla manicure: potete scegliere il colore che più vi piace, dal nude alle tonalità pastello.

L’applicazione del secondo colore è il passaggio più complicato: dovrete stenderlo lasciando qualche millimetro tra la base delle cuticole e il letto ungueale e applicarlo andando a creare la famosa mezzaluna della reverse french.

Una volta asciugato anche il secondo colore andate a sigillarlo con uno smalto top coat, che aumenterà la durata della vostra manicure.