Mamma morsa nel sonno da un serpente allatta la figlia: muoiono entrambi avvelenati

La donna non si era accorta di essere stata morsa nel sonno e ha allattato la bambina, trasmettendole il veleno attraverso il latte

Pubblicato da Redazione Lunedì 28 maggio 2018

Mamma morsa nel sonno da un serpente allatta la figlia: muoiono entrambi avvelenati

Una donna indiana, morsa nel sonno da un serpente senza accorgersene, ha allattato la figlia con latte avvelenato senza saperlo.
La 35enne dello stato dell’Uttar Pradesh si è svegliata e come tutte le mattine ha allattato la bambina. Non si era accorta di essere stata morsa da un serpente mentre dormiva.
Mamma e figlia di 3 anni hanno iniziato a sentirsi male, e sono morte entrambe prima di riuscire a raggiungere l’ospedale.
Le morti sono state registrate dalla polizia come accidentali.
Il serpente è stato ritrovato in un’altra stanza della casa dove la famiglia risiedeva, ma è riuscito a sfuggire ai tentativi di cattura.
In India ci sono più di 300 specie di serpenti, 60 delle quali altamente velenose come il cobra indiano, il krait e la vipera di Russell.
Secondo uno studio dell’American Society of Tropical Medicine and Hygiene, delle 100mila morti per morso di serpente che avvengono ogni anno nel mondo, 46mila sono in India.