Mamma ho perso l'aereo: ecco perché Kevin viene dimenticato a casa

Un piccolo dettaglio presente all'inizio di Mamma ho perso l'aereo spiegerebbe perché il bambino viene dimenticato a casa dai genitori

mamma ho perso l'aereo scena film macaulay culkin

Foto Instagram | Profilo Homealone1992

Sono passati 30 anni dall’uscita di Mamma ho perso l’aereo e questo lungometraggio continua ad essere uno dei film preferiti da guardare a Natale con gli amici o la famiglia.

Prima di una serie di quattro pellicole, questo film ha fatto innamorare tutti soprattutto grazie al suo protagonista, Kevin McCallister, interpretato da Macaulay Culkin.

Oggi Mamma ho perso l’aereo è un vero e proprio film di culto, amato non solo in America, ma in tutto il mondo. Nessuno riesce a trattenere le risate guardando le avventure di Kevin che, dimenticato a casa durante le vacanze di Natale dalla famiglia, deve difendersi da due malviventi, Harry Lime e Mary Merchants, soprannominati “i banditi del rubinetto”.

Com’è possibile che in Mamma ho perso l’aereo Kevin venga dimenticato a casa?

Anche se probabilmente conoscerete questo film a memoria, vi starete ancora oggi chiedendo, dopo il centesimo rewatch, per quale motivo i genitori di Kevin siano riusciti a dimenticare il figlio, di soli otto anni, a casa. Un evento piuttosto strano, visto che la famiglia al completo compie una serie di operazioni, come guidare fino all’aeroporto e superare i controlli di sicurezza, senza mai accorgersi che il bambino non sia con loro.

Trent’anni dopo l’uscita di Mamma ho perso l’aero, però, alcuni attenti spettatori hanno individuato un dettaglio cruciale nella pellicola che spiega definitivamente perché Kevin venga dimenticato a casa.

In una delle prime scene del film, come fatto notare da un utente su Twitter, si nasconde il dettaglio che spiega tutto. La famiglia, infatti, è seduta al tavolo ed è pronta a mangiare la pizza. Avviene però una discussione tra Kevin e suo cugino, Buzz, e i due rovesciano su tutta la tavola delle bibite gassate.

Ecco svelato il mistero

Ecco qui il dettaglio che tutti stavate aspettando: mentre il papà di Kevin è intento a pulire, insieme ai tovaglioli che vengono buttati nel cestino c’è anche il biglietto aereo del figlio.

Questo piccolo dettaglio, sfuggito ai più in tutti questi anni, spiega proprio perché in Mamma ho perso l’aereo Kate e Per McCalister riescano a dimenticare il figlio a casa.

Parole di Benedetta Minoliti