Compra un peluche alle figlie e al suo interno trova una lametta. Mamma inglese lancia l’appello: “Cosa sarebbe successo se non me ne fossi accorta?”

E' stata proprio una delle due bambine a segnalare alla mamma che qualcosa non andava nel nasino del peluche azzurro a forma di ippopotamo. Fortunatamente i genitori sono intervenuti prima che potesse accadere il peggio.

da , il

    Compra un peluche alle figlie e al suo interno trova una lametta. Mamma inglese lancia l’appello: “Cosa sarebbe successo se non me ne fossi accorta?”

    Un tenerissimo peluche azzurro a forma di ippopotamo è il protagonista di una vicenda che avrebbe potuto ferire, anche in modo grave, due bimbe di 1 e 2 anni.

    Succede a Shannon Brandon, una giovane mamma di 22 anni, che dopo aver acquistato un peluche per le sue due figlia, Heidi e Ava, si è accorta che qualcosa non andava in quel giocattolo. E’ stata proprio una delle più grandi a segnalarle la presenza di qualcosa di strano nel naso del peluche che è subito stato ispezionato dal papa Calum.

    Difficile da credere, ma dentro al naso di quell’innocente giocattolo, era presente una lametta affilatissima. La mamma, preoccupata per l’accaduto, ha lanciato l’allarme: “Sono indignata e disgustata. Quella lama avrebbe potuto arrecare ferite molto profonde alle mie figlie, anche tra molto tempo”