Mamma arrestata per aver costretto la figlia di un anno a fumare

Un video che aveva indignato la rete: una madre che costringeva la sua bimba di solo un anno a fumare marijuana. Per la ventenne sono ora arrivate le manette

Pubblicato da Maria T. Ferrari Venerdì 23 marzo 2018

Mamma arrestata per aver costretto la figlia di un anno a fumare

Aveva costretto la figlia di un anno a fumare, per questo la mamma è stata arrestata. Una storia davvero sconvolgente che arriva dalla Carolina del Nord. Brianna Ashanti Lofton è una giovane madre di soli 20 anni che aveva registrato questo video in cui obbligava la sua bambina di un anno a fumare quella che sembra proprio marijuana.
Un comportamento assolutamente irresponsabile, che ha catalizzato l’attenzione dell’opinione pubblica dopo che la mamma aveva diffuso il video in rete.

Così, dopo numerose segnalazioni alle forze dell’ordine, la donna è stata arrestata. Gli agenti che hanno seguito il caso hanno rilasciato un comunicato stampa in cui dichiarano: “Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno pubblicato informazioni sulla madre e sulla bambina che fumano”.

L’utilizzo dei social e le varie testimonianze di conoscenti sono state infatti fondamentali per raccogliere le informazioni necessarie per dimostrare la colpevolezza della madre e procedere all’arresto.