Make up autunno inverno 2010- 2011: rossetti

Il make up autunno inverno 2010- 2011 elegge le labbra al centro dell’attenzione come emblema della sensualità. I make-up artists consigliano pertanto di puntare su due gradazioni decisamente agli antipodi di colori di rossetto: quello dark o burlesque e quello nude.

Rossetti autunno inverno 2010 2011 tom ford

Il make up autunno inverno 2010- 2011 elegge il rossetto come prodotto principe, proponendo meravigliosi colori, che mettono le labbra al centro dell’attenzione come emblema della sensualità. I make-up artists consigliano di puntare su due gradazioni decisamente agli antipodi per l’autunno inverno 2010- 2011: il trucco leggero, quasi nude o al contrario quello dark e d’impatto in stile burlesque.

Nel primo caso i rossetti saranno rigorosamente beige, color carne, pesca e rosati, mentre color rubino, prugna, vinaccia, scarlatto nel secondo caso.
 


Tuttavia oltre alle tendenze ci sono altri fattori da considerare nello scegliere la tonalità per le labbra.
 
C’è anche da tenere presente che il rossetto va scelto a seconda della carnagione e del colore di capelli.
 
Le ragazze bionde, con carnagione chiara, ad esempio stanno bene con le tonalità del rosa, dal confetto al corallo, ma devono invece fare attenzione ai rossi, che mettono in risalto il pallore, a meno che non si voglia ottenere quest’effetto, come nel caso di Laura Chiatti al Festival di Venezia.
 
Per le more, invece via libera al rosso e ai violacei in tutte le loro tonalità e ai toni metallizzati per chi ha capelli scuri e soprattutto carnagione olivastra.
 
I capelli rossi, preferiscono i colori aranciati, i rossi, i marroni.
 
Insomma, quest’inverno, le labbra saranno grandi protagoniste, e dovranno essere messe in evidenza per essere seducenti al primo sguardo.

Parole di Ritana Schirinzi

Ritana Schinzi è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di bellezza, accessori beauty, stile.