Madrid e femminicidio: la sindaca annuncia 3 giorni di lutto

La sindaca di Madrid Manuela Carmena ha annunciato diverse misure simboliche, ma importanti per contrastare la violenza sulle donne.

Pubblicato da Domenico Giampetruzzi Venerdì 27 novembre 2015

Madrid e femminicidio: la sindaca annuncia 3 giorni di lutto

La sindaca di Madrid Manuela Carmena ha annunciato una misura simbolica, ma molto significativa nella battaglia contro una delle piaghe più diffuse e immani della società: la violenza sulle donne. La giudice emerita della Corte Suprema di Spagna è stata eletta sindaca di Madrid soltanto il 13 giugno scorso, ma ha le idee chiare in materia di contrasto alla violenza di genere. In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne , l’avvocata spagnola ha dichiarato che per ogni femminicidio ci saranno tre giorni di lutto ufficiale.
Una scelta netta e decisiva per combattere questo terribile e devastante fenomeno che è purtroppo molto diffuso nella società contemporanea. In linea con le politiche dell’ex presidente del Governo di Spagna José Zapatero, Manuela Carmena ha asserito che non ci saranno soltanto 3 giorni di lutto per ogni donna uccisa.

GUARDA I DATI SULLA VIOLENZA SULLE DONNE IN ITALIA

La prima cittadina di Madrid ha spiegato che sul sito web dell’amministrazione cittadina si condannerà espressamente ogni femminicidio. Inoltre, la sindaca della capitale spagnola ha affermato che sarà osservato un minuto di silenzio per ciascuna donna vittima della violenza di genere nell’intera regione madrilena, la Comunidad de Madrid.

SCOPRI LA PAGINA FACEBOOK CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Tante misure e scelte simboliche per sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema così importante e delicato, e al tempo stesso condannare senza se e senza ma ogni femminicidio.

Vedi anche: