Lui l’aggredisce con l’acido, lei reagisce e si difende con la stessa arma

L'uomo ha aggredito la compagna in preda ai fumi dell'alcol ma la donna, già vittima di altri episodi di violenza, sapeva cosa aspettarsi e ha reagito

Pubblicato da Redazione Martedì 29 maggio 2018

Lui l’aggredisce con l’acido, lei reagisce e si difende con la stessa arma

E’ successo a Torino: un romeno di 42 anni ha aggredito la compagna con una bottiglia di acido solforico. L’uomo ha agito sotto l’effetto dell’alcol. La donna però è riuscita a schivare il getto, anche se ha riportato delle lievi ferite, e ha ribaltato la situazione colpendo il compagno con l’acido al braccio, alla spalla e al torace.
Entrambi sono finiti in ospedale, ma la prognosi non è grave: 15 giorni per lei, 35 per il compagno e connazionale.
La donna aveva sentito rincasare il marito, ubriaco come molte altre volte (a sua detta). Già vittima di episodi di violenza domestica mai denunciati, la romena sapeva già cosa aspettarsi, e per questo è riuscita a non farsi cogliere impreparata.
Ora bisogna vedere cosa succederà quando l’uomo verrà dimesso dall’ospedale.