Librerie e scaffali fai da te con il riciclo creativo: tante idee originali [FOTO]

Ecco tante idee originali e creative per realizzare splendide librerie e scaffali utilizzando materiali di riciclo.

40
Tavoli libreria

Librerie e scaffali fai da te? Con il riciclo creativo si può fare anche contenendo decisamente i costi. Basta scegliere il progetto giusto per dare vita e forma a tante idee originali. Vecchi contenitori di legno o di plastica e riprendono colore e ritrovano una nuova funzionalità, ma anche libri stessi che diventano mensole impreviste quanto creative. Ecco qualche suggerimento utile e tante idee da realizzare a casa.

Libreria o scala?

Che si tratti della più classica delle scale a pioli, di legno o di metallo, o di una scala doppia, alta o bassa poco importa, l’importante è scegliere una scala, prendere dei chiodi, un po’ di vernice (trasparente o colorata in base alle preferenze) e delle assi di legno. Con questi pochi elementi, meglio se tutti riciclati, si può costruire una libreria davvero unica.

Utilizzando la scala a pioli, quella classica di legno, da scartavetrare, pulire e verniciare, si possono creare diversi tipi di libreria. Dalla più semplice, che non necessita di molto impegno, che consiste nell’appoggiare la scala (in posizione verticale) a una parete per l’estremità superiore, fissandola con due chiodi o due ganci, e utilizzando i pioli come scaffali. Alla più ingegnosa, almeno in fase di montaggio: la scala va appesa alla parete, in posizione orizzontale e leggermente scostata dal muro, utilizzando dei ganci e dei chiodi; gli spazi tra un piolo e l’altro diventeranno gli scaffali porta libri.

La scala doppia, invece, con l’aggiunta delle assi di legno, posizionate sui pioli, diventa una pratica e spaziosa libreria da terra, ideale per arredare lo studio, ma anche il soggiorno, con un tocco di originalità.

SCOPRI ALTRE IDEE PER LIBRERIE FAI DA TE

Cassette di legno e libri

La più classica delle librerie realizzate con materiale riciclato è quella che ha come protagoniste le vecchie cassette di legno della frutta, che verniciate o colorate a dovere e montate una sopra l’altra, in modo simmetrico o sfalsato danno vita a scaffali davvero originali. Per i più creativi esiste anche l’opzione “sospesa”: le cassette si appendono al soffitto con dei ganci e dei fili di acciaio per creare una libreria in movimento dal tocco molto artistico.

Un’alternativa, ancora più creativa, sono gli scaffali realizzati con i libri, preferibilmente con la copertina rigida, non troppo piccoli e consistenti. Con l’aiuto di un gancio da parete e qualche chiodo si possono creare librerie a muro composte esclusivamente da libri.

Parole di Camilla Buffoli

Camilla Buffoli è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2011 al 2017, occupandosi principalmente di salute della donna e tematiche relative alla maternità. Nel corso del 2014, ha scritto di curiosità ed eventi su Nanopress.