Lenti e contatto cosmetiche: giocare con lo sguardo

Lenti e contatto cosmetiche: giocare con lo sguardo

Noi donne amiamo cambiare, e l’era moderna ci consente di farlo in molti modi, dai più traumatici (come un’operazione di chirurgia estetica che modifichi i nostri tratti somatici o le nostre forme) a quelli più soft (una tinta, un taglio di capelli, un nuovo stile nel vestire, un make up diverso dal solito). Da qualche tempo è di moda anche cambiare il colore degli occhi, cosa assolutamente fattibile grazie alle lenti a contatto cosmetiche. Perché non abbinare un bel paio di occhi verdi al nostro nuovo caschetto rosso fuoco per esempio?
Le lenti a contatto (che, pensate, esistono addirittura dal 1800!) non servono dunque soltano a correggere la vista. Esistono anche le cosiddette Lac cosmetiche che, una volta applicate, trasformeranno il colore dei vostri occhi. Ma attenzione a non confonderle con le lenti a contatto colorate, si tratta di due cose diverse. Queste ultime sono generalmente morbide e colorate, e servono a modificare leggermente il colore dell’iride.
 
Le vere lenti cosmetiche riescono a modificare completamente il colore degli occhi. L’alto contenuto di colorante le rende in grado di far diventare anche completamente bianchi gli occhi, o a pois, a rendere la pupilla simile a quella di un gatto. Spesso vengono utilizzate nei film come piccolo “effetto speciale” davvero efficace e spaventoso! La permeabilità all’ossigeno è minore rispetto alle lenti colorate, per cui possono essere “indossate” per brevi periodi.
 
Dall’America si sta diffondendo sempre di più la moda dei “tatoo eyes“, lenti a contatto cosmetiche coloratissime, divertenti, addirittura artistiche, in grado di trasformare i vostri occhi in piccole opere d’arte (da abbinare magari ad un trucco pazzo per gli occhi)! E non avrete nemmeno il problema della seduta dal chirurgo per la rimozione del tatuaggio! Guardate la gallery e ditemi quale vi piace di più!

Parole di Simona Redana