Lei lo lascia, lui stupra e uccide la nipotina di 5 anni per vendetta

Un delitto efferato attuato come punizione per essere stato lasciato: 51 anni lei, 35 lui. La nonna lascia il fidanzato verbalmente violento, e lui assassina la nipote della donna

da , il

    Lei lo lascia, lui stupra e uccide la nipotina di 5 anni per vendetta

    Xolani Lantu, un 35enne di Città del Capo, in Sudafrica, ha violentato e assassinato una bambina di 5 anni dopo aver rotto con la nonna della piccola vittima. Un anno dopo, l’uomo è stato condannato a 3 ergastoli.

    La bambina è scomparsa mentre stava giocando fuori dalla propria casa il 3 giugno dell’anno scorso. Lantu è stato arrestato poco dopo il ritrovamento del cadavere della piccola.

    La nonna della bambina, una 51enne, aveva interrotto la relazione con il 35enne perché stava diventando verbalmente aggressivo.

    L’uomo ha quindi sfogato la propria rabbia sulla piccola innocente. Il corpo senza vita è stato ritrovato sotto a un ponte e l’autopsia ha stabilito che la bambina era stata violentata prima di essere uccisa.