I legumi neri sono perfetti per chi è a dieta: ecco perché

Gustosissimi per preparare zuppe, minestre e primi piatti, i legumi neri depurano il nostro organismo e ci aiutano a combattere la fame

Legumi

Foto Pixabay | RitaE

Perfetti per preparare zuppe, minestre e primi piatti, i legumi sono spesso protagonisti della nostra tavola, soprattutto nella stagione autunnale. Oltre alle varietà tradizionali, nei supermercati e nei negozi alimentari biologici è possibile trovare anche i legumi neri, perfetti soprattutto per chi è a dieta. I legumi neri, infatti, hanno più o meno lo stesso contenuto calorico delle varietà tradizionale, circa 350 calorie per etto, ma dal punto di vista nutrizionale presentano alcuni vantaggi. Vediamo insieme quali sono e perché ci aiutano a combattere la fame.

Hanno proprietà anti infiammatorie

Innanzitutto, è bene ricordare che i legumi neri favoriscono l’eliminazione delle sostanze di scarto. Rispetto alle varianti tradizionali, essi hanno non solo una maggiore quantità di antiossidanti, ma anche una quantità superiore di antocianine, note per le loro proprietà antinfiammatorie.

Aiutano a eliminare il gonfiore

Oltre a sfiammare l’organismo, i legumi neri svolgono un ruolo fondamentale nell’eliminazione dei liquidi responsabili di gonfiori e ritenzione idrica. Aiutano inoltre a espellere le sostanze dannose, che con il tempo possono favorire il rallentamento del metabolismo e di conseguenza l’aumento di peso.

Hanno un potere saziante

Un altro beneficio dei legumi neri è che contengono una quantità maggiore di minerali e fibre rispetto alle varietà tradizionali. Grazie alla ricchezza di questi nutrienti, i legumi neri esercitano un alto potere saziante, perfetti dunque per chi ha intenzione di perdere qualche chilo, senza patire la fame. Le fibre solubili, inoltre, mantengono in equilibrio la flora batterica intestinale, responsabile nella sintesi della serotonina, un ormone che influenza la fame e l’umore.

Abbassano la glicemia

Ma non è tutto. Le fibre non solo ci rendono sazi più velocemente, ma rallentano anche la produzione di insulina, ormone che stimola la fame e favorisce l’aumento di peso. Senza dimenticare che i legumi neri sono ricchi di vitamine B, essenziali per il corretto funzionamento dei processi metabolici.

Parole di Alanews