Le immagini della petunia e della surfinia, due fiori estivi dai colori vivaci

Petunia e surfinia sono due fiori estivi molto decorativi. Sono utilizzati per decorare balconi, terrazzi, ma anche per aiuole e bordure. Hanno biosgno di solle e molta acqua, ma biosgna tenerle al riparo dal vento e dalla pioggia che potrebbe rovinare i fiori

6
surfinie

Tra i tanti fiori protagonisti dell’estate ci sono la petunia e la surfinia. La petunia ha fiori vistosi, con petali vivacemente colorati e con foglie profumate e ricoperte da una sottile peluria. La petunia è particolarmente apprezzata per la sua lunga fioritura che inizia in primavera e prosegue fino all’autunno inoltrato. La surfinia è la varietà di petunia con fiori ricadenti. Le petunie sono piante annuali, ma, se vengono tenute al riparo durante l’inverno, possono sopravvivere anche più anni.
La petunia e la surfinia devono essere messe in posizione soleggiata, altrimenti non fioriscono. Solamente nelle ore più calde nei mesi estivi, vanno sistemate all’ombra. Non sopportano il vento e bisogna fare attenzione anche alla pioggia che può rovinare i fiori. Le annaffiature devono essere abbondanti soprattutto quando la temperatura è molto elevata. Come per tutte le piante, vanno evitati i ristagni.
 
Sia le petunie che le surfinie possono essere coltivate in vaso oppure in giardino; ricordatevi, però che vanno ritirate all’interno prima dell’arrivo del freddo. Dovrete anche somministrare un concime liquido da aggiugere all’acqua di irrigazione, durante il periodo della fioritura.
 
Nella fotogallery potete ammirare delle bellissime immagini di petunie e surfinie.

Parole di Irene

Irene è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, il benessere, i viaggi.