Le donne che amano sedurre

La seduzione è un malizioso gioco che deve restare tale per non diventare sbagliato e colpevolizzabile. Chi seduce e chi viene sedotto deve ricordare di giocare un gioco, e perciò non coinvolgere sentimenti importanti che potrebbero essere traditi, causando sofferenza ad una delle parti.

seduzione

Moltissime donne si lasciano ammaliare dal gioco della seduzione, fino a che non arrivano a chiedersi se ciò che fanno è giusto o sbagliato. Scopriamolo insieme!

 
Sedurre non è sbagliato, o almeno non lo è se non è finalizzato ad una conquista amorosa.

 
E’ il gioco di chi si diverte a flirtare solo per il gusto di farlo, ma chi partecipa a questo gioco, sia che seduca sia che venga sedotto, deve sapere che rimane, appunto solo un gioco.

 
Sedurre fa crescere l’autostima, conferma il potere della nostra bellezza e ci dimostra che siamo desiderabili. Ci fa mantenere attraenti, ci stimola a curare l’aspetto, e in alcuni casi sprona anche il partner a mantenersi all’erta, senza cullarsi troppo sugli allori.

 
Niente di male a sedurre, purchè resti un divertimento e non si vadano ad intaccare passioni, amori, relazioni e sentimenti più forti da parte di chi seduce, ma soprattutto di chi viene sedotto. Cercate di non farvi del male né di farlo agli altri.

 
Foto: www.blog.libero.it

Parole di Ritana Schirinzi

Ritana Schinzi è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di bellezza, accessori beauty, stile.