Lavori all'uncinetto per creare un gilet color lampone

Oggi realizzeremo all’uncinetto, un gilet color lampone come quello che vedete in fotografia. Lavoreremo il gilet a punto archetti, di cui trovate il diagramma nel corso dell’articolo.

Gilet color lampone uncinetto

 
Il lavoro all’uncinetto di oggi prevede la realizzazione di un gilet color lampone come quello che vedete in fotografia. Lavoreremo il gilet a punto archetti, di cui trovate il diagramma nel corso dell’articolo. Materiale necessario per una taglia 40/42: procuratevi 200 grammi di filato 60% cotone, 40% poliammide (gr. 50 = mt. 150) color lampone e uncinetto numero 4. Punto archetti su 12 m.: lav. seguendo il diagramma. Volt. sempre le r. come indicato. Rip. sempre il rapp. e la 3a e la 4a r. Campione: cm. 10×10 = 16,5 m. e 10 r. Lavorare il gilet in un pezzo unico. Iniziare dal centro dietro.

Avviare 5 catenelle + 1 catenella che sostituisce il 1° punto basso.
 
Punto archetto gilet
 
Lavorare a p. archetti sulle 5 m. poi aum. ai lati cm. 18,5 su cm. 10 seguendo il cartamodello in modo da ottenere 5,5 rapp. A cm. 10 di altezza totale, aum. cm. 20 sui cm. 24 seg. seguendo il cartamodello. A cm. 34 di altezza totale, per lo scollo a V, dim. ai lati cm. 8 su cm. 21 seguendo il cartamodello. Contemp. a cm. 37 di altezza totale, lav. gli scalfi manica come segue: segnare i lati tra il dietro (=5,5 rapp. centrali) e i davanti e dim. sempre cm. 5 ai lati dei punti segnati seguendo il cartamodello. A cm. 18 dall’inizio degli scalfi manica, spezzare e fermare il filo.
 
Cartamodello gilet lampone uncinetto
 
Confezione: inumidire leggermente le parti, tenderle sulle misure indicate nello schemino e lasciarle asciugare. Chiudere le spalle. Sulla punta di ogni davanti preparare un laccetto lavorando 80 cat. Rifinire tutti i margini del gilet inclusi i laccetti e gli scalfi manica con 1 g. a p. basso e 1 g. a p. gambero (p. basso da sinistra verso destra). E il nostro lavoro all’uncinetto è terminato.

Parole di Ryan86

Ryan86 è stata collaboratore di Pourfemme dal 2010 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, piante e giardinaggio, tempo libero.