Lavori ai ferri: realizziamo insieme una minigonna a coste

Una minigonna leggera realizzata con filato di cotone, sarà comoda e facile da indossare. Le spiegazioni per realizzarla sono facili e veloci; una volta capiti i punti fondamentali, sarà una passeggiata.

Lavori ai ferri minigonna a coste

 
Ecco un nuovo lavoro a maglia per arricchire il vostro guardaroba. Si tratta di una bellissima minigonna lavorata a punto coste. Seguite le spiegazioni che vi forniremo in seguito per non sbagliare neanche un passaggio. Materiale necessario: per questo lavoro a maglia procuratevi del filato di cotone color salmone, ferri numero 3,5 e 4 ed infine del filo elastico. Punto coste A: * 4 maglie a rovescio *, ripetere sempre da * a *, 4 maglie a diritto. Nei ferri di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Punto coste B: * 1 maglia a diritto, 1 maglia a rovescio *, ripetere sempre da * a *, 1 maglia a diritto. Nei ferri di ritorno lavorare le maglie come si presentano.

Diminuzioni evidenziate a destra: 1 maglia di vivagno, 3 maglie a diritto, 1 accavallata (passando 1 maglia, 1 maglia a diritto, accavallare la maglia passata). Diminuzioni evidenziate a sinistra: lavorare insieme a diritto la quintultima e la quartultima maglia prima della maglia di vivagno, 3 maglie a diritto e 1 maglia di vivagno.
 
Dietro: avviare 102 maglie con i ferri n.4 e lavorare a punto coste A, lavorando ai lati 1 maglia di vivagno. A 29 cm di altezza totale, diminuire ai lati 1 maglia, poi ancora 2 volte ogni 8 ferri, 3 volte ogni 4 ferri e 1 volta ogni 2 ferri, lavorando sempre diminuzioni evidenziate. A 40 cm di altezza totale, per il bordo vita, proseguire a punto coste B con i ferri numero 3,5, lavorando ai lati 1 maglia di vivagno e diminuire 1 maglia nel 1° ferro. A 45 cm di altezza totale intrecciare tutte le maglie come si presentano.
 
Davanti: lavorare in maniera identica al dietro.
 
Confezione: chiudere i fianchi, infilare il filo elastico dall’interno del bordo della vita sull’ampiezza della vita.

Parole di Ryan86