Lavori a maglia: come realizzare un pullover ricco di trafori

Questo bellissimo pullover è reso tale dal motivo ricco di trafori, che lo rende bello e facile da indossare. Realizziamolo insieme, seguendo contemporaneamente le istruzioni e gli schemi.

Pullover con trafori

Andremo a realizzare oggi un pullover, lavorato a maglia, con tanti trafori che rendo prezioso il capo d’abbigliamento. Seguite lo schema del motivo (nella fotogallery) e le istruzioni che trovate nell’articolo per non sbagliare neppure una maglia. La taglia finale del lavoro sarà una 44. Materiale occorrente: lana sport, 350 grammi in ecrù, un paio di ferri numero 4 e 3.5, e un ferro rotondo lungo 40 centimetri numero 3,5. Punti impiegati: maglia dritta, maglia rov., maglia gettata. Realizzate un campione di 20 maglie e 30 ferri che dovrà misurare in totale 10 centimetri.

Motivo di base: maglia rasata con motivo traforato. Lavorare secondo lo schema, il numero delle maglie va diviso per 12 + 1 + 2 maglie di vivagno. I ferri sul dritto sono indicati nello schema, nei ferri del rov. lavorare tutte le maglie al rovescio. Ripetere sempre dal 1° al 32° ferro. Motivo del bordo: punto a coste (1 dr., 1 rov.).
 
Dietro: per avviare le maglie prendere i ferri n.4 perché il bordo inferiore non sia troppo stretto. Avviare 87 m. con i ferri n.4 e continuare poi con i ferri n.3,5 nel motivo di base = 7 motivi diminuendo nello stesso tempo ai due lati ogni12 ferri 4 volte 1 m.= 79 m. Aumentare in seguito ogni 12 f. 4 volte 1 m. = 87 m. A 38 cm di altezza, diminuire ai lati, per lo scalfo manica, ogni 2 ferri 1 volta 3, 2 volte 2, 5 volte 1 m. = 63 m. = 5 motivi, continuare dritto. A 55 cm di altezza chiudere, per le spalle, ogni 2 ferri 2 volte 3 m., 2 volte 4 maglie. Nello stesso tempo, a 56 cm di altezza, diminuire per lo scollo le 29 m. centrali in un solo ferro ed ai due lati di questo diminuire ogni 2 f. 1 volta 2 m., 1 volta 1m.
 
Davanti: lavorare come il dietro fino allo scollo. Per quest’ultimo, a 45 cm di altezza, diminuire le 7 m. centrali in un solo ferro ed ai due lati di queste ogni 2 ferri 3 volte 2 m., 5 volte 1 m.
 
Manica: avviare 39 maglie con i ferri n.4, continuare poi con i ferri 3,5 nel motivo di base, aumentando ai due lati ogni 12 ferri 11 volte 1 m. = 61 m. A 45 cm di altezza, lavorare lo scalfo manica diminuendo ai due lati ogni 2 f. 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., 13 volte 1 m., 2 volte 2 m., 1 volta 3 m., chiudere le 7 m. restanti in un solo ferro.
 
Bordo: avviare 110 m. col ferro rotondo e lavorare 2 cm col motivo del mordo 1 m. dr. e 1 m. rov.
 
Confezione: stirare le varie parti con un panno umido, chiudere le cuciture e cucire il bordo lungo la scollatura, facendo attenzione che venga dritto, senza seguire cioè le irregolarità del disegno.

Parole di Ryan86

Ryan86 è stata collaboratore di Pourfemme dal 2010 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, piante e giardinaggio, tempo libero.