Lavori a maglia: chiudere il lavoro

Lavorare a maglia è un hobby che appassiona molte donne, oggi vediamo come chiudere il lavoro che avete fatto in modo semplice e intuitivo con la tecnica del dritto.

lana grossa

Il nostro percorso sul mondo del lavoro a maglia è arrivato ad un punto molto importante è cioè alla chiusura del lavoro, con le nozioni imparate fino ad ora è possibile fare una grande quantità di lavori carini e semplici da realizzare!

Continua a leggere

Chiudere il lavoro e farlo bene è fondamentale quando si lavora a maglia, perché dobbiamo essere sicuri che non si sfili da solo ma anche al primo giro in lavatrice.
 

Continua a leggere

Per chiudere il lavoro si procede in questo modo:
 

Continua a leggere

  • Lavorate una maglia a dritto
  • Lavorate due maglie sempre a dritto ed accavallate la seconda maglia lavorata sulla prima, sul ferro destro deve rimanere sempre una sola maglia.
  • A questo punto tagliate il filo lasciando una coda di circa 20 cm.
  • Fate passare questo filo nell’ultima maglia rimasta, poi tirate per chiudere il nodino.
  • I fili rimasti non li dovete tagliare, li dovete nascondere tra le maglie del lavoro con l’aiuto di un uncinetto o di un ago da lana oppure confusi tra le frange.

 

Ecco qui anche un video per chiarire eventuali dubbi, considerate solo la prima parte perché riguarda la chiusura a dritto e secondo me è la migliore.
 

Continua a leggere

Continua a leggere

Foto da:
ballardblog.com
https://flickr.com/photos/santos
celticmemoryyarns.blogspot.com

 

Parole di Serena Vasta

Da non perdere