La dieta delle zuppe estive: i consigli

Se dovete perdere qualche chilo dopo gli stravizi che vi siete concessi in queste settimane ecco per voi la dieta delle zuppe estive, uno schema alimentare a base di verdure fresche che verranno trasformate in deliziose zuppe!

Zuppa pomodoro

Le zuppe e le vellutate non sono una prerogativa della stagione fredda ma anzi potete sfruttare queste preparazioni per mantenervi in forma. Le zuppe in estate si rivelano particolarmente utili per la nostra salute perchè sono molto rinfrescanti, aiutano a combattere la disidratazione estiva che con questo caldo è quasi fisiologica ed inoltre vi danno un ottimo apporto di fibre e vitamine, essenziali per stare in forma e vivere in salute. Se vi piacciono le zuppe provate a dimagrire con la dieta delle zuppe estive.

Per preparare le zuppe dietetiche dovete mettere verdure a volontà, mettere tutti gli aromi e le spezie che volete e poi limitare l’olio a soli 3 cucchiaini a pasto ed evitare burro, panna ecc, se proprio volete potete mettere un po’ di yogurt bianco ed un cucchiaio di parmigiano.
 

Esempio di menù della dieta delle zuppe estive:

  • Colazione
    250 g. di latte o di yogurt magro
    20 g. di fiocchi d’avena
    un frutto
    un caffè senza zucchero
  • Spuntino:
    50 g. di pane di soia
    50 g. di parmigiano
  • Pranzo
    gazpacho con fagioli
    200 g. di anguria
  • Merenda
    150 g. di yogurt magro
  • Cena
    insalata di radicchio peperoni e songino, condita con olio e aceto
    macedonia preparata con 200 g. di frutti di bosco misti.

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.