La dieta dell’insalata

La dieta dell'insalata è strutturata su un totale di 1.300 calorie al giorno e vi consentirà di perdere quattro chili in un mese. E' una dieta bilanciata che si basa sul consumo di verdure e ortaggi freschi e crudi.

Pubblicato da Serena Vasta Giovedì 13 maggio 2010

La dieta dell’insalata

Arriva l’estate ed è tempo di mettersi in costume, se anche voi avete qualche chiletto da perdere vi consiglio di provare la dieta dell’insalata, è semplice da seguire ed è strutturata su un totale di 1.300 calorie al giorno. La dieta dell’insalata vi consentirà di perdere quattro chili in un mese, che sono abbastanza considerando che si tratta di una dieta che presta molta attenzione alle salute. La dieta dell’insalata prevede l’utilizzo di verdure e ortaggi crudi, sia in insalata sia come crudité in pinzimonio, per mantenere intatto il contenuto di vitamine e sali minerali.

Ogni giorno avete a disposizione 3 cucchiai di olio da gestire a vostro piacere, non lavate l’insalata con il bicarbonato perchè si perdono molte proprietà nutritive importanti.

Ecco lo schema alimentare da seguire:

LUNEDÌ
Colazione: una tazza abbondante di latte parzialmente scremato (250 ml) con 3 cucchiai di muesli
Spuntino: un bicchiere di spremuta di agrumi
Pranzo: insalata con legumi; 40 g di pane integrale; 200 g di frutta
Cena: antipasto di verdure crude in pinzimonio (insalata belga, carote, sedano); 150 g di orata (spigola o branzino) al cartoccio, condita con salsa di menta preparata con un cucchiaio di olio, succo di limone e menta tritata, fresca o secca; insalata di indivia bollita; 200 g di frutta.

MARTEDÌ
Colazione: una tazza abbondante di latte parzialmente scremato (250 g); 3 fette biscottate integrali
Spuntino: 200 g di frutta
Pranzo: insalata con peperoni, 200 g di frutta
Cena: antipasto di verdure crude miste (insalata belga, carote, sedano); 50 g di riso parboiled bollito e condito con 2 pomodori ciliegia, 75 g di verdure cotte miste per insalata russa (carote, piselli, barbabietola a dadini), un cucchiaio di mais in scatola, qualche cappero, olio extrovergine di oliva;200 g di frutta.

MERCOLEDÌ
Colazione: un vasetto di yogurt magro (125 g) con 3 cucchiai di muesli
Spuntino: un bicchiere di spremuta di agrumi
Pranzo: 70 g di pasta integrale, condita con pomodoro fresco o passata a pezzettoni e rucola tritata; 200 g di frutta
Cena: insalata mista di radicchio rosso, pomodori e cetrioli; involtini di lattuga,50 g di spinaci cotti al vapore; 200 9 di frutta.

GIOVEDÌ
Colazione: una tazza abbondante di latte parzialmente scremato (250 g); 4 biscotti integrali
Spuntino: 200 g di frutta
Pranzo: insalata Nontaise, 40 g di pane integrale; 200 g di frutta
Cena: puntarelle di cicoria in pinzimonio; 50 g di pane integrale; 150 g di bistecca di manzo ai ferri; verdure grigliate (melanzane, zucchine e radicchio di Treviso).

VENERDÌ
Colazione: uno yogurt magro (125 g) con 3 cucchiai di muesli
Spuntino: un bicchiere di spremuta di agrumi
Pranzo: riso con radicchio rosso di Treviso`; 200 g di frutta
Cena: insalata mista di scarola, indivia e pomodori; 150 g di pesce spada alla griglia; melanzane grigliate.

SABATO
Colazione: una tazza abbondante di latte parzialmente scremato (250 g); 3 fette biscottate integrali
Spuntino: 200 g di frutta.
Pranzo: insalata golosa;200g di frutta
Cena: cruditè di verdure; ninestrone di verdure con 30g di legumi e 30g di pasta o riso;200 g di frutta.

DOMENICA
Colazione: un vasetto di yogurt magro (125 g); 3 biscotti integrali
Spuntino: un bicchiere di spremuto di agrumi
Pranzo: 30 g di pasta integrale condita con sugo di pomodoro e 50 g di piselli; 50 g di bresaola o prosciutto crudo con rucola; 200 g di macedonia di frutta di stagione
Cena: lattuga con 2 uova sode verdure bollite (spinaci, cavoli); 200 9 di frutta.

Foto da:
img.dailymail.co.uk
www.instablogsimages.com
img4.allyou.com
img4.realsimple.com
www.quick-good-fortune.com
www.magazine.ayurvediccure.com
cdn.sheknows.com
livelighter.org