Kim Kardashian: criticatissimo il suo party sull'isola privata

La star dei reality ha festeggiato i suoi quarant’anni con la famiglia al completo su un atollo esclusivo

Kim Kardashian vestita di bianco

Foto Getty Images | Presley Ann

Il 21 ottobre Kim Kardashian ha compiuto 40 anni. Per celebrare la cifra tonda, ha organizzato un esclusivissimo party su un’isola privata con tutta la sua famiglia e i suoi amici.

Documentata in ogni dettaglio dalla festeggiata e dagli invitati, la festa è stata super lussuosa in pieno stile Kardashian. Gli ospiti hanno inoltre potuto rilassarsi qualche giorno in questo luogo paradisiaco, di cui non si conosce l’esatta posizione. Come ha spiegato la stessa Kim, l’intento era quello di stare alcuni giorni fuori dal mondo, un modo devastato dalla pandemia: per il compleanno ha voluto regalarsi un po’ di leggerezza, ammettendo lei stessa di essere una privilegiata.

Racconta lei stessa sui social: “Abbiamo ballato, fatto giri in bici, nuotato vicino alle balene, fatto kayak, guardato un film sulla spiaggia e molto altro. Capisco che per molte persone questo non sia alla portata, quindi in momenti come questi mi ricordo di quanto sia privilegiata la mia vita“.

View this post on Instagram

☀️ Girls just wanna have sun ☀️

A post shared by Kim Kardashian West (@kimkardashian) on

Le polemiche

Per la più influencer delle influencer, che ha costruito una carriera esclusivamente sulla propria vita privata, è stato del tutto naturale condividere i festeggiamenti per il proprio compleanno. Il suo pubblico la segue proprio per spiarne lo sfarzo, tra l’invidia e l’ammirazione per un personaggio che ce l’ha fatta pur, di fatto, non avendo nessun particolare talento (come le fece notare una giornalista in merito alla propria fortuna “Not bad for a girl with no talent“).

Peccato che in questa occasione, il rendere pubblico i festeggiamenti non sia stato apprezzato bensì molto criticato, per due motivi. Il primo è che la sua voglia di spensieratezza su un’isola deserta circondata dalle persone che ama, mentre nel mondo ci sono milioni di malati e ogni giorno migliaia di morti, è stata trovata irrispettosa e di cattivo gusto; la seconda è che al party nessuno indossava la mascherina né tantomeno erano rispettate le distanze di sicurezza. Kim Kardashian ha precisato che tutti i partecipanti erano stati sottoposti a tampone prima di partire, ma in ogni caso non è stato dato il buon esempio.

Khloe, sorella di Kim Kardashian è positiva al Covid

Quest’anno va in onda l’ultima stagione de “Al passo con i Kardashian”, reality che ha reso famosa questa numerosa famiglia. Nel teaser della puntata che andrà in onda oggi, si vede Khloe, sorella minore di Kim Kardashian, annunciare di aver contratto il Coronavirus. Spiega i sintomi, che sta soffrendo e che il virus è reale e che bisogna stare attenti. Ovviamente le puntate risalgono a tempo fa, visto che Khloe era presente al party incriminato, ma di certo questa rivelazione alimenterà le critiche dei detrattori del clan Kardashian.

Parole di Alanews