Smalti Kiko: qualità e convenienza

È di sicuro un ottimo rapporto qualità-prezzo quello che la casa cosmetica Kiko offre alle sue clienti: in particolar modo gli smalti, presenti in 72 tonalità, accontentano non solo i gusti delle acquirenti, ma anche il loro portafogli, vista la modica cifra alla quale sono venduti: un euro e cinquanta.

Smalto rosso della Kiko

Se siete alla ricerca di uno smalto economico e dalla buona durata, o di un set per make-up che non ci svuoti il portafoglio per il costo eccessivo, il mio consiglio porta il nome della marca cosmetica Kiko.
Da sempre affascinata dalle numerosissime tonalità messe a disposizione dai loro punti-vendita, ho piacevolmente apprezzato anche i costi che questa casa -imoegnata nell’ estetica e make-up– ha deciso di adottare.
 
Al ragionevole costo di 1 euro e 50, infatti, è possibile acquistare degli smalti in ben 72 tonalità di colore che vanno dal trasparente al naturale, dal perlato al glitterato.
 
Io ho comprato, qualche mese fa, il rosso in foto e me ne sono subito innamorata. Fluido al punto giusto, si stende a meraviglia e risulta ottimale e omogeneo anche dopo una sola passata.
 
Ho visto anche ad una mia amica quello in versione glitterata ed è davvero simpatico: la base è trasparente e all’interno ci sono alcune paillettes di diversa grandezza che vanno a disporsi sull’unghia in maniera casuale e divertente.
 
Avere tanti smalti diversi a disposizione è un lusso che possiamo permetterci, se scegliamo i prodotti che uniscono qualità ad un ottimo presso: per me, Kiko -in questo- resta imbattibile. Ovviamente ho parlato dello smalto, ma anche i prodotti del make-up sono ottimi: ho provato ombretto (con relativo pennellino) e mascara, e li trovo davvero buoni.
 
Cercate il punto vendita a voi più vicino e fatevi un giro tra gli smalti, se siete delle appassionate: tornerete cariche di meraviglie 😉

Parole di Euridice