Kate Middleton: nel mondo esistono più ragazze con il suo nome

Pare proprio che nel mondo esistano più di tre ragazze aventi il nome della futura principessa d'Inghilterra. Le varie Kate Middleton, al contrario della prossima sposa, hanno però avuto dei seri problemi riguardanti questa omonimia tanto da essere cacciate da Facebook.

kate middleton omonime

 
Pare proprio che di Kate Middleton nel mondo se esistano più di una! Ebbene si, oltre alla futura principessa, ormai mancano meno di 24 ore alla cerimonia ed al fatidico sì di fronte agli occhi indiscreti di milioni e milioni di persone, esistono almeno altre 3 Kate Middleton dal destino decisamente poco reale e regale. Chiamarsi come la donna più chiaccherata dell’anno non deve essere affatto facile anche se, dobbiamo ammetterlo, anche solo pronunciare questo nome una piccola lacrimuccia di commozione scappa sempre.

Continua a leggere

Più facile a dirsi che a farsi potrebbero ammettere le diverse Miss Middleton sparse per tutto il pianeta! Pare proprio che essere l’omonima della fortunatissima futura sposa del Principe William non sia affatto facile ed il perchè è facilmente comprensibile, anche se ci sono diversi risvolti ai quali forse non penseremmo minimamente, quali? Scopriamoli insieme.
 
Che male c’è a mettere on line il proprio profilo su Facebook? Assolutamente nessuno, ma se il tuo nome è Kate Middleton i problemi incominciano ed esserci eccome tanto che le diverse ragazze omonime sono addirittura state letteralmente cacciate, nel gergo “bannate”, da questo social network con l’accusa di aver creato un falso profilo della futura sposa Kate, del resto sappiamo benissimo quanto spesso accada questo inconveniente ai personaggi famosi.
 
Moltissime delle loro pagine sono state addirittura bloccate e così, le povere malcapitate, sono state costrette a dover contattare direttamente Mr Facebook spiegando nel dettaglio la situazione per poter riacquisire il proprio profilo utente.
 
Un altro risvolto di questa faccenda è invece legato ai giornalisti: molti di loro hanno infatti contattato una delle diverse Kate Middleton, risiedente in America, pregandola di rispondere ad alcune domande sul prossimo matrimonio reale con il Principe William utilizzando però un forte accento britannico. Non male come scorciatoia non vi pare?
 
Avreste mai pensato di dire: “Povera Kate, che triste destino?” Beh, in questo caso direi proprio di si!

Continua a leggere

Parole di Angelica Ciardella

Da non perdere