Kate Middleton eredita il ruolo di Filippo: "È il collante della Royal Family"

Secondo l'esperta Katie Nichol, Kate Middleton è perfetta per ereditare il ruolo di collante della famiglia che era stato del principe Filippo

kate middleton

Foto Shutterstock | Isaaack

Dopo la morte del principe Filippo, tocca a Kate Middleton ereditare il suo ruolo. Sarà infatti proprio la duchessa di Cambridge “a fare da collante alla famiglia reale”. È questa la tesi sostenuta dalla biografa reale, Katie Nicholl che, a 60 minutes Australia, ha detto: “Kate, nata plebea, è diventata la più grande risorsa a corte”. Il suo ruolo è essenziale perché “riesce a mantenere ottime relazioni pubbliche senza mai essere fuori luogo.

Kate Milddleton dovrà tenere unita la famiglia

Insomma, il Duca di Edimburgo ha lasciato una grande responsabilità a Kate, quella di tenere unita la famiglia a ogni costo. Un vero e proprio balsamo per la Royal Family che, in quest’ultimo anno e mezzo, è stata al centro di una tempesta di scandali, generati perlopiù dalle dichiarazioni dei duchi di Sussex, Harry e Meghan.

“Il Principe Filippo era il patriarca della famiglia. E personalmente, anche a causa degli ultimi eventi, l’unica vera risorsa per la Royal Family è Kate” ha dichiarato Katie Nicholl. Secondo l’esperta infatti, la duchessa di Cambridge, come il Principe Filippo, potrà sistemare i piccoli e grandi disastri reali : “Solo la Duchessa può entrare nel ruolo che in vita fu del principe. E così cercare di tenere insieme le cose”.

E anzi, secondo Katie Nicholl il passaggio di testimone tra Kate e Filippo sarebbe già in corso: “La duchessa di Cambridge si sta pian piano calando nei panni di Filippo”, poiché “la famiglia reale si è finalmente resa conto di avere in casa la persona chiave e ora sta portando al centro della scena”.

Sempre a 60 minutes Australia Katie Nicholl ha parlato anche di un’eventuale abdicazione della Regina: “In molti pensano che sarebbe un bene saltare una generazione e lasciare che la corona si sposti direttamente sul capo di William e Kate, più popolari di Carlo e Camilla”. Questa ipotesi però, secondo l’esperta, è altamente improbabile: “L’idea che infranga la costituzione sui cui si fonda la stessa famiglia reale mi pare assurda”.