Jennifer Lopez posa senza veli per il suo nuovo singolo

Uscirà domani il nuovo singolo di Jennifer Lopez. Lo scatto per la cover è stato realizzato da Mert&Marcus e ai fan non è sfuggito un "piccolo" particolare

jennifer lopez vestito trasparente ama2020

Getty Images | Kevin Winter/AMA2020

Era il 2002 quando Jennifer Lopez, in baggy jeans, si scatenava al ritmo di quella che sarebbe presto diventata una delle sue hit: Jenny from the Block.

Oggi, che sono passati ben 18 anni, JLo è più raggiante che mai e, soprattutto, è pronta a deliziarci con della nuova musica.

Jennifer Lopez senza veli per “In The Morning

Infatti domani, venerdì 27 novembre, uscirà il suo nuovo singolo, dal titolo In The Morning. Quello che però ha catturato l’attenzione di tutti è la cover del brano.

Jennifer Lopez ha infatti pubblicato, sul suo profilo Instagram, l’immagine della cover del suo nuovo singolo. Una foto, semplice e bellissima, nella quale è ritratta completamente nuda, dalla testa ai piedi.

La foto, realizzata da Mert&Marcus, ha subito attirato l’attenzione dei fan, che hanno inondato il post di like e commenti. Un utente ha addirittura scritto: “Se questo non ‘romperà’ l’internet, niente ci riuscirà. Wow!”.

Un dettaglio che non è passato inosservato

Un’altra cosa che non è di certo passata inosservata, soprattutto ai più attenti, è l’anello di fidanzamento indossato da Jennifer Lopez nello scatto.

Un diamante, dal taglio quadrato, che le ha donato l’anno scorso il suo fidanzato Alex Rodriguez. JLo, che sarebbe così al suo quinto matrimonio, doveva sposarsi l’estate scorsa. Purtroppo, però, le nozze sono state rimandate a causa dell’emergenza Coronavirus.

I look più belli di Jennifer Lopez, da “Jenny from the block” a icona di stile mondiale

Jennifer Lopez, dal suo esordio nel mondo della musica nel 1999, con l’album On the 6, è sempre stata un’icona di stile.

Se all’inizio però, come abbiamo già ricordato, era una grande fan di coppole, baggy jeans e crop top, JLo nel tempo ha seguito in modo impeccabile i cambiamenti della moda.

Nel 1997, ad esempio, la pop star ha calcato il suo primo red carpet. Per l’occasione, ha scelto un bellissimo abito di Badgley Mischka, brillante e lunghissimo. Il vestito poi, aderente, ha una linea molto amata dalla cantante. Linea che tornerà nel corso di tutta la sua carriera.

Come dimenticarla, solo tre anni dopo, quando ha sfoggiato ai Grammy Awards l’iconico Jungle Dress. Abito che tra l’altro ha riportato sotto i riflettori in occasione dei suoi 50 anni, utilizzandolo nuovamente per una sfilata.

Getty Images | Vittorio Zunino Celotto

Total look “nude” per gli American Music Awards

Dopo questo salto temporale, se torniamo ai giorni nostri, noteremo come JLo sia cambiata nel tempo, rimanendo però sempre bellissima e affasciante. Basti pensare alla sua apparizione ai People Choice Awards. Qui la cantante si è presentata con un abito in stile “Barbie Magia delle Feste” e ha ritirato uno dei premi più ambiti: l’icon award.

Ultimo, ma non per importanza, il suo look “nude” agli American Music Awards. Jennifer Lopez ha infatti lasciato tutti senza parole, presentandosi con un total look realizzato dallo stilista Balmain, che lei adora.

Alcuni fan pensano che si sia ispirata troppo a Beyoncé per questo outfit. Quello che importa davvero, però, è che sul palco è stata semplicemente pazzesca.

A questo punto non ci resta che contemplare la bellezza di JLo e attendere la mezzanotte per ascoltare il suo nuovo singolo. In attesa, inoltre, di poter finalmente sapere quando si svolgeranno le sue nozze.

Parole di Benedetta Minoliti