India, uomo stupra e scuoia una bambina di 4 anni: la madre lo aveva rifiutato

Il 27enne è stato incastrato da un coltello insanguinato ritrovato nel suo appartamento. Ora rischia anche l'ergastolo

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 20 febbraio 2019

India, uomo stupra e scuoia una bambina di 4 anni: la madre lo aveva rifiutato
Foto: Ansa

In India, nella città di Khopoli, nel Maharashtra, un 27enne è stato arrestato per aver stuprato, uccido e scuoiato una bambina di 4 anni. L’uomo ha reagito con tale brutalità dopo il rifiuto della madre della vittima, alle sua avances. La donna ha snobbato l’interesse del 27enne e lo ha anche rimproverato in mezzo alla gente. 

L’uomo ferito ha perso completamente la ragione e ha scelto il modo più feroce per vendicarsi della reazione della donna. Ha concentrato la sua ira sulla figlia della ‘sua amata’: l’ha dapprima rapita, poi ha abusato di lei, quindi l’ha uccisa tagliandole anche la testa.

Secondo le indagini condotte dalle Forze dell’Ordine, l’aguzzino ha poi tentato di scuoiare la vittima, per fare in modo che non fosse riconoscibile. Poco dopo, ha preso il corpo martoriato e l’ha lasciato a terra a 300 metri dall’abitazione in cui la piccola vittima viveva. E’ stata proprio la madre a ritrovarlo.

La donna era appena uscita a cercare la sua bambina insieme ad una sua amica e ha fatto l’agghiacciante scoperta. Subito ha lanciato l’allarme alle Autorità.

Il 27enne è stato incastrato dall’arma del delitto, un coltello macchiato di sangue, che è ritrovato all’interno della sua abitazione. L’uomo è stato arrestato e interrogato ripetutamente, ora rischia un’incriminazione per omicidio aggravato che potrebbe costargli anche l’ergastolo.

LEGGI ANCHE: Donna bruciata viva con le figlie dal marito perché non dava alla luce un maschio