Incidente shock in Spagna: bambina di 3 anni muore dopo aver sbattuto la testa sul tablet

La madre aveva posizionato la figlia in sicurezza sul seggiolino dell'auto e le aveva anche legato la cintura

Pubblicato da Beatrice Elerdini Martedì 25 settembre 2018

Incidente shock in Spagna: bambina di 3 anni muore dopo aver sbattuto la testa sul tablet
Foto: Ansa

Incidente mortale a Vilanova de Arousa, un paese vicino a Santiago de Compostela, in Spagna: una bimba di tre anni, a bordo dell’auto della madre è morta dopo aver sbattuto la testa sul tablet, col quale stava giocando. La donna di 26 anni aveva sistemato la piccola in sicurezza sull’apposito seggiolino e le aveva allacciato la cintura, tuttavia non è stato sufficiente a salvarle la vita.

Secondo le prime ricostruzioni della dinamica dell’incidente, poco prima sulla medesima strada c’era stato un incidente tra due auto senza gravi conseguenze, che però aveva generato qualche rallentamento. Un bus scolastico ha quindi ridotto la velocità di marcia, ma l’Audi Q3, con a bordo la mamma e figlia di 3 anni che si trovava subito dietro, non è riuscita frenare e così si è scontrata contro il pullman.

In quel momento la piccola era concentrata con lo sguardo sul tablet e a causa del forte urto vi ha sbattuto contro il viso. Immediato l’intervento delle ambulanze e dell’elisoccorso: la bimba è stata trasportata all’ospedale di Santiago che era già in coma. E’ deceduta poco dopo.

A fine agosto, a Taranto, un bambino di 9 anni si è schiantato con la minimoto contro un muretto ed è morto.