Il tè verde come tonico per il viso

Utilizzato anche nei regimi alimentari a basso contenuto calorico, il tè verde è anche un utile elemento naturale che si presta per operazioni di cosmesi: con l’aggiunta di un po’ di limone o qualche goccia di aceto bianco, si trasforma in un ottimo tonico per il viso, con qualità antiossidanti.

Pubblicato da euridice Venerdì 12 settembre 2008

Il tè verde come tonico per il viso

La prossima volta che vi recate in erboristeria per acquistare magari dell’ottimo tè verde, compratene un po’ di più, potrebbe servirvi come tonico per il viso!Ebbene sì, non c’è nessun errore, avete capito bene: il famoso tè di tradizione cinese e giapponese -grazie alle sue doti antiossidanti- puo’ rivelarsi un ingrediente naturale capace di ridare al nostro viso la giusta freschezza e pulizia.

Utilizzato anche all’interno di regimi alimentari dietetici, il tè presenta numerose qualità, che forse nemmeno ci aspetteremmo da un ingrediente naturale così semplice: regola il metabolismo, ha utili effetti anti-stanchezza, rafforza il sistema immunitario e, grazie ai minerali in esso contenuti, è ottimo per ossa e pelle.

Oltre a farne un uso per la gola, però, stavolta vi consigliamo di utilizzarlo come tonico per il viso. Dopo aver preparato la solita tazza, aggiungete all’interno due gocce di aceto bianco (o di mele), oppure un po’ di succo di limone.

Se poi soffrite di pelle grassa, potrete aggiungere per ogni bicchiere di infuso un cucchiaio di vodka: il potere detergente aumenterà, venendo incontro alla vostra particolare esigenza.

Dopo aver picchiettato su tutto il viso, potrete conservare il tutto poi tranquillamente in frigo.