Il principe Carlo d'Inghilterra positivo al Coronavirus

Le notizie che arrivano dalla famiglia reale inglese destano preoccupazione: il principe Carlo è risultato positivo al test per il Coronavirus ed è stato messo in isolamento.

27
Principe Carlo

C’è grande preoccupazione per quanto diffuso nelle ultime ore: Clarence House ha confermato infatti che il principe Carlo si è sottoposto al tampone per il Coronavirus ed è risultato positivo. In tantissimi sono in pensiero per le sue condizioni di salute, ma anche per il timore che il contagio si diffonda all’interno della famiglia reale.

Continua a leggere

Il principe Carlo in isolamento per il Coronavirus

In questo periodo così difficile, a causa dell’epidemia di Coronavirus che ha ormai raggiunto la gran parte dei Paesi dell’occidente, sono in molti a correre ai ripari ai primi segnali di qualcosa che non va. E ciò è accaduto anche in Inghilterra, dove il principe Carlo si è sottoposto al test a causa di alcuni sintomi sospetti.

Continua a leggere

Stando a quanto diffuso dal suo portavoce, il principe del Galles avrebbe fatto il tampone presso un ospedale pubblico dell’Aberdeenshire, in Scozia. Lui e sua moglie Camilla si trovano infatti nella loro splendida tenuta di Balmoral, dove ora sono in auto-isolamento. Anche la duchessa di Cornovaglia, a seguito degli esiti del test di suo marito, si è sottoposta al tampone, ma è risultata negativa.

Continua a leggere

A quanto pare Carlo d’Inghilterra, che il prossimo 14 novembre compirà 72 anni, starebbe bene: si parla infatti di “sintomi leggeri” della malattia, ma in generale le sue condizioni di salute sarebbero buone. Non è ancora chiaro come il Principe avrebbe contratto la malattia, dal momento che nelle ultime settimane ha presenziato a molteplici eventi pubblici.

Paura per la regina Elisabetta II

Sebbene le condizioni di Carlo non destino particolare preoccupazione, c’è timore per la possibilità che la malattia si sia diffusa anche presso altri membri della famiglia reale. In particolare, si teme per la regina Elisabetta II (93 anni) e per suo marito, il principe Filippo (98 anni). Quest’ultimo è particolarmente cagionevole di salute ormai da diverso tempo.

Continua a leggere

Continua a leggere

Proprio come misura cautelativa, la regina e suo marito hanno lasciato da diversi giorni Buckingham Palace, dove sarebbero stati maggiormente a rischio, e oggi si trovano presso la loro tenuta di Windsor. Per dissipare ulteriori dubbi, un portavoce della famiglia reale ha rilasciato un comunicato ufficiale in cui si dichiara che la regina è in buona salute e che il suo ultimo contatto con il principe Carlo risale allo scorso 12 marzo.

Nessuna notizia invece arriva da parte degli altri membri della famiglia: il principe William e sua moglie Kate Middleton, in particolare, continuano ad ottemperare ai loro impegni ufficiali, che sono però stati drasticamente ridotti per far fronte all’emergenza sanitaria.

Parole di Giulia Sbaffi

Da non perdere