Il microonde può essere pericoloso?

Non abusiamo del micronde perché la cottura troppo veloce non riesce a scaldare uniformemente l'alimento, lasciando dei punti caldi e freddi che possono permettere agli agenti patogeni di sopravvivere.

cottura

Il tempo di cucinare è poco e tante volte più facile mettere a scaldare un piatto pronto nel microonde. Ma quali sono i rischi per la nostra salute perché alcuni esperti sostengono che non faccia molto bene.

Continua a leggere

Un uso scorretto potrebbe causare malattie di origine alimentare. Lo sostengono gli scienziati americani della Colorado State University. La velocità di consumare cibo può portare a una dieta troppo rapida, grassa che soffoca le buone abitudini a tavola. Secondo i ricercatori, infatti, la cottura troppo veloce non riesce a scaldare uniformemente l’alimento, lasciando dei punti caldi e freddi che possono permettere agli agenti patogeni di sopravvivere.
 
Nello studio i ricercatori hanno condotto una serie di test per valutare l’impatto sul cibo delle microonde in combinazione a diverse potenze e tempo di esposizione. Certo che non si può mettere tutto sullo stesso piano: cuocere delle verdure così, per esempio, è meglio che lessarle.
 
Nei fornetti di nuova generazione è già così, ma in quelli più vecchiotti no. Sarebbe necessario però che nelle istruzioni dei forni siano riportare tabelle con i tempi e la potenza dedicata a ogni tipo di alimento per assicurarsi che sia riscaldato nel modo migliore e per scongiurare possibili intossicazioni.
 
Foto tratte da
ogigia.com
donnad.it
archiexpo.it

Continua a leggere

Parole di Valentina Morosini

Da non perdere