Il discorso della Regina Elisabetta II che fa la storia

La sovrana ha parlato al Paese in uno dei periodi più difficili dell'ultimo secolo. Le parole della regina Elisabetta II faranno la storia, dal momento che questa è solo la quinta volta che fa un discorso ai sudditi nel corso del suo lungo regno.

53
Regina Elisabetta II in visita a Cambridge

Domenica sera, la Regina Elisabetta II d’Inghilterra ha tenuto un discorso al Paese, durante il quale ha affrontato il difficile tema dell’emergenza sanitaria che il mondo intero sta vivendo da qualche mese a questa parte. Le sue parole faranno la storia, dal momento che si contano sulle dita di una mano le volte in cui la sovrana è intervenuta pubblicamente, al di fuori dei consueti auguri di Natale che ogni anno regala ai suoi sudditi.

Il discorso della Regina Elisabetta II

La Regina, nel corso del suo lungo regno, ha infatti parlato al popolo in sole altre quattro occasioni, in circostanze drammatiche quali la guerra del Golfo o la morte della principessa Diana. Anche questo è un momento difficile, visto che l’epidemia di Coronavirus ha raggiunto l’Inghilterra da qualche settimana e ha già mietuto oltre 5mila vittime.

“Mi rivolgo a voi in quello che so essere un momento sempre più impegnativo. Un momento di rottura nella vita del nostro Paese, che ha portato lutto ad alcuni, difficoltà finanziarie a molti ed enormi cambiamenti nella vita quotidiana di tutti” – ha esordito la Regina Elisabetta II, facendo appello allo spirito nazionale per affrontare questa emergenza così drammatica.

Durante il suo discorso, la monarca ha ringraziato tutti coloro che combattono in prima linea e ha invitato il popolo a rimanere in casa per proteggere i più vulnerabili. “Spero che nei prossimi anni tutti potranno essere orgogliosi di come hanno risposto a questa sfida. Quelli che verranno dopo di noi potranno dire che i britannici di questa generazione sono stati forti come ogni altra” – ha concluso sua Maestà.

Il Coronavirus e la famiglia reale

Nel frattempo, l’epidemia di Coronavirus ha colpito anche la famiglia reale. Un paio di settimane fa, il principe Carlo è risultato positivo al test, e per questo motivo è rimasto in isolamento assieme a sua moglie Camilla. Si è temuto, in un primo momento, per la salute della Regina Elisabetta II (alle soglie dei 94 anni) e del principe Filippo (98 anni). Addirittura, si è vociferato della presunta morte del marito della sovrana, notizia che non ha mai trovato conferma.

In realtà, i coniugi hanno adottato tutte le misure di sicurezza. Da tempo si sono spostati presso il castello di Windsor, dove sono maggiormente protetti rispetto a Buckingham Palace. Con loro, solamente due paggi e una cameriera. Anche il discorso alla nazione è stato registrato in piena sicurezza: un solo cameraman è stato ammesso nelle stanze della Regina, per immortalare dei momenti che rimarranno nella storia.

Parole di Giulia Sbaffi

Web editor, amante della lettura e degli animali. Nata e cresciuta nelle Marche ma espatriata in Piemonte, vivo con i miei 3 gatti (e un marito) e scrivo per passione di gossip e televisione.