Iglesias, bimbo di un anno muore in ospedale: disposta l’autopsia

Il piccolo aveva la febbre alta, e gli accertamenti hanno escluso la meningite. Le cause del decesso saranno chiarite dall'esame autoptico disposto dalla Procura. La famiglia ha presentato denuncia contro ignoti.

Pubblicato da Giovanna Tedde Venerdì 19 ottobre 2018

Iglesias, bimbo di un anno muore in ospedale: disposta l’autopsia
Foto: Pixabay

Sarà l’autopsia a stabilire la causa del decesso di un bimbo di un anno e due mesi, giunto all’ospedale di Iglesias (Sardegna) con la febbre alta. Un epilogo ancora senza una risposta chiara, dunque, dopo l’esclusione di una meningite. La famiglia ha sporto denuncia contro ignoti. In corso gli accertamenti della Procura di Cagliari e dello stesso nosocomio.

Morto a un anno e due mesi: esclusa meningite

I medici del Cto di Iglesias hanno fatto il possibile per rianimare il bimbo di un anno e due mesi giunto in Pronto soccorso con febbre alta e privo di sensi.

Una corsa contro il tempo che ha visto anche il collegamento del minore alle macchine, ma tutto si è rivelato vano.

I primi sintomi di un malessere in progressivo peggioramento si sarebbero manifestati il giorno precedente, quando il bimbo era ancora a casa. I genitori si sono subito rivolti al pediatra, ma le condizioni del minore hanno richiesto il trasferimento in ospedale.

Le analisi hanno escluso l’ipotesi di meningite: il bambino era vaccinato. I familiari hanno presentato una denuncia a carico di ignoti, e sono in corso ulteriori accertamenti di Procura e direzione ospedaliera.

Per questo, in un quadro di sostanziale incertezza, l’esame autoptico interverrà a chiarire le cause del decesso. A condurlo sarà il medico legale Roberto Demontis, su incarico del sostituto procuratore di Cagliari Andrea Massidda.

LEGGI ANCHE: Neonati morti in ospedale: 8 decessi sospetti