I 5 segreti di Iginio Massari per preparare dolci a regola d'arte

Iginio Massari è uno dei pasticceri più apprezzati in Italia e nel mondo. Ecco i suoi segreti per realizzare dei dolci davvero perfetti

Iginio Massari

Foto Getty Images | Vittorio Zunino Celotto

Se c’è una pasticceria da visitare assolutamente a Milano è quella di Iginio Massari. Il pasticcere, incoronato varie volte come miglior pasticcere al mondo, propone una serie di dolci della tradizione che fanno subito venire l’acquolina in bocca.

Iginio Massari ha appreso tutti i segreti della pasticceria e cioccolateria in Svizzera. In particolare, il pasticcere si concentra sulla ricerca delle materie prime e delle reazioni chimiche. I suoi dolci, apprezzatissimi in tutto il mondo, richiedono tanta cura e possono essere realizzati anche a casa. Ovviamente, prestando rigorosa attenzione ai suoi segreti.

Dolci perfetti: i segreti di Iginio Massari

Dal pan di spagna a regola d’arte ai babà, dalla cheesecake alla millefoglie, pezzo forte del pasticcere, ecco cinque segreti per realizzare dei dolci favolosi, proprio come quelli di Iginio Massari.

Millefoglie

Le millefoglie è uno dei dolci più amati della pasticceria di Iginio Massari. Il segreto per realizzarla in modo perfetto sta nella sfoglia: oltre ad essere sottile, non deve essere umida. Inoltre, gli strati devono essere ben distinguili tra loro e bisogna evitare sbalzi di temperatura, di modo che la millefoglie non “cambi colore” e rimanga friabile e super gustosa.

millefoglie
Foto Shutterstock | nickichen

Babà

Il babà è tra i dolci tipici napoletani più apprezzati. Il segreto di Iginio Massari, da seguire scrupolosamente, è quello di non lasciarlo mai troppo asciutto. Inoltre, la pasta deve essere liscia e quasi insapore. Questo perché la bagna alcolica, fondamentale, gli darà tutto l’inconfondibile sapore che gli serve per essere perfetto.

babà caffè espresso iginio massari
Foto Shutterstock | barmalini

Pan di spagna

Quando si parla di pan di spagna, si pensa a qualcosa di semplicissimo da realizzare, perfetto per le torte di compleanno ma anche per la colazione o una merenda. Il segreto del pasticcere è la perfetta bilanciatura tra zucchero e farina. Inoltre, è questo è fondamentale, durante la cottura il forno non va mai aperto. Infine, avrete la certezza di aver realizzato un pan di spagna “a prova di Iginio Massari” quando risulterà morbico e chiaro.

pan di spagna
Foto Shutterstock | Ahanov Michael

Cheesecake

Questo dolce tipico newyorchese, ma originario dell’antica Grecia, è diventato super famoso in Italia, grazie anche a catene come California Bakery. Super apprezzata, e perfetta da servire con un buon the caldo, la cheesecake perfetta secondo Iginio Massari deve avere una crema morbida. Infatti, se la torta viene cotta troppo, si rischia che la crema sia rappresa e non sembri realizzata in giornata. Grande attenzione, quindi, alla temperatura del fondo.

cheesecake
Foto Unsplash | Tina Guina

Tiramisù

Quando si parla di tiramisù viene subito l’acquolina in bocca. Questo dolce, originario del Veneto, è sicuramente uno dei pezzi forti della tradizione italiana, amato in tutto il mondo. Per realizzarlo a regola d’arte, Iginio Massari presta grande attenzione alla montatura delle uova. Ma non solo. Fondamentale è anche il caffè, che non deve essere troppo. Infatti, inumidendo troppo i biscotti, si rischierà di compromettere la riuscita, oltre che la bontà, del dolce al cucchiaio più apprezzato in Italia, ma probabilmente anche all’estero.

tiramisù
Foto Unsplash | Vika Aleksandrova

Parole di Benedetta Minoliti