I rimedi fai da te per curare le scottature estive

I rimedi fai da te, oltre che per la nostra bellezza, possono aiutarci a lenire le scottature estive, dovute dalla troppa esposizione ai raggi solari e ai raggi UV. È bene precisare che, ancor prima di aver bisogno di rimedi, sarebbe consigliabile prendere precauzioni, utilizzando le creme solari adatte al nostro tipo di pelle. Inoltre, consiglio di seguire sempre e comunque i pareri degli esperti, soprattutto in caso di scottature più gravi del normale.

scottature2

I rimedi fai da te, oltre che per la nostra bellezza, possono aiutarci a lenire le scottature estive, dovute dalla troppa esposizione ai raggi solari e ai raggi UV. È bene precisare che, ancor prima di aver bisogno di rimedi, sarebbe consigliabile prendere precauzioni, utilizzando le creme solari adatte al nostro tipo di pelle. Inoltre, consiglio di seguire sempre e comunque i pareri degli esperti, soprattutto in caso di scottature più gravi del normale: i rimedi fai da te che ti consiglio sono ottimi per scottature di lieve entità, che possono guarire in pochi giorni, con il solo uso di unguenti lenitivi. Vediamo quali sono.

L’aloe vera per le ustioni solari: è molto usata ed ha effetti lenitivi per le scottature estive. Procurati l’aloe in erboristeria e realizza un gel di aloe pura, basta unire aloe ed olio extravergine di oliva, poi passa il tutto sulla scottatura ed avrai subito una sensazione di freschezza, oltre che un beneficio per l’epidermide e la possibilità di migliorarne le condizioni dopo pochi giorni di trattamento.
 
Le carote per lenire il dolore e il rossore: per un rimedio fai da te semplice e veloce, procurati delle carote, sbucciale ed usa la grattugia per formare uno strato di piccoli pezzetti di carota da tenere sul punto in cui si trova la scottatura, come fosse un secondo strato di pelle. Fallo per una volta al giorno, fino a che non vedrai la pelle schiarirsi e il fastidio diminuire.
 
Le patate per nutrire la pelle: prendi una patata, sbucciala e tagliala a fette non troppo sottili. Poni poi le fette direttamente sulla scottatura e tienile ferme con un panno di cotone per almeno 10 minuti. Piano piano, le proprietà lenitive della patata faranno effetto, procurandoti una sensazione di freschezza e una pelle più rosea.
 
La camomilla per le scottature più brutte: fai una camomilla, utilizzando i filtri appositi. Una volta pronta, mettila in frigo e falla raffreddare per alcuni minuti. Prendi un panno di cotone ed immergilo nell’infuso, poi applicalo sopra le scottature. Il risultato sarà una pelle più morbida e fresca, basta fare questi impacchi un paio di volte al giorno.
 
La prima cosa che ti consiglio, per evitare le scottature estive, è usare un’ottima crema solare con un grado di protezione adatto alla tua pelle. Inoltre, ricorda che il sole ed i raggi UV rovinano anche i tuoi capelli, quindi impara a proteggerli con rimedi naturali e poco costosi!