Da Harry e Meghan alle cugine di York, ecco tutti i Reali che si guadagnano da vivere!

Prima di Harry e Meghan, altri Reali hanno deciso di intraprendere una carriera al di fuori della Royal Family: ecco chi sono!

beatrice di york eugenie di york

Foto Getty Images | Pascal Le Segretain

A distanza di quasi un anno dalla Megxit, la Regina ha deciso di rimuovere definitivamente Harry e Meghan dai loro incarichi, dopo che essi hanno confermato la loro rinuncia allo status di membri senior della Royal Family. I duchi di Sussex sono stati dunque ufficialmente privati dalla Regina dei loro titoli di patroni e con essi di una serie di attività che gli erano state affidate in quanto membri della Famiglia Reale.

Oltre a destare scalpore in tutto il mondo, l’annuncio ha fatto sorgere una serie di domande: cosa faranno adesso Harry e Meghan? E, soprattutto, come si guadagneranno da vivere? Per quanto riguarda l’ultima domanda, è bene ricordare che Harry e Meghan non sono i primi membri reali a decidere di forgiare una propria carriera lavorativa. Basta pensare alle cugine di Harry, la principessa Eugenie e la principessa Beatrice, che hanno rinunciato ai loro privilegi per dedicarsi a una regolare carriera lavorativa.

Leggi anche: Il secondo figlio di Meghan e Harry avrà un titolo reale?

La principessa Beatrice è vicepresidente di una società di software

C’è un motivo per cui la principessa Beatrice non appare mai in visite ufficiali con il principe William e Kate Middleton: non è obbligata a farlo! La principessa Beatrice non è una “working royal” e, come tale, non è pagata dal Sovereign Grant, istituto che finanzia i membri della Famiglia Reale che lavorano per la Regina a tempo pieno. Dopo essersi laureata in storia alla Goldsmiths, Università di Londra, è entrata nel mondo del lavoro. Attualmente è vicepresidente di una società di software.

La principessa Eugenie è direttrice di una galleria d’arte

La principessa Eugenie ha seguito le orme della sorella maggiore, intraprendendo una regolare carriera lavorativa, come desiderava il padre. La figlia più giovane del principe Andrew e Sarah Ferguson si è laureata alla Newcastle University in letteratura inglese e storia dell’arte nel 2012. Dopo gli studi, si è trasferita a New York nel 2013, dove ha iniziato a lavorare per la casa d’aste Paddle8. Dopo un paio d’anni negli Stati Uniti, la principessa Eugenie è tornata a Londra, rimanendo sempre nel settore delle gallerie d’arte.

Peter Phillips ha fondato un’agenzia di sport e intrattenimento

Peter Phillips è probabilmente un nome sconosciuto a chi non conosce gli intricati meccanismi interni della Famiglia Reale. Quando è nato, sua madre, la principessa Anna, ha rifiutato l’offerta di un titolo reale per i suoi figli nella speranza di dar loro un’infanzia normale. Dopo aver conseguito una laurea in Scienze Motorie presso l’Università di Exeter nel 2000, Phillips ha ricoperto diversi incarichi presso Jaguar, Williams Racing e Royal Bank of Scotland (RBS). Nel 2012, Phillips è diventato amministratore delegato della società di sport e intrattenimento SEL UK Ltd.

Foto Getty Images | Max Mumby

La principessa Michael di Kent è una scrittrice affermata

La principessa Michael del Kent è sposata con il primo cugino della Regina, il principe Michael. Come membri della famiglia reale allargata, la coppia non svolge doveri reali ufficiali né riceve finanziamenti pubblici. Tuttavia, pare che la principessa Michael e suo marito siano patroni di diverse organizzazioni di beneficenza. Ma la principale occupazione della principessa è un’altra: ha pubblicato sette libri, tra cui tre opere di saggistica storica e The Anjou Trilogy, una saga fantasy di discreto successo.

Chi sono gli “scansafatiche” della Royal Family

Ma anche all’interno della Royal Family, non tutti si dedicano con eguale devozione al loro lavoro di Royal. Seconda una ricerca di Savoy Stewart, condotta sulla base degli impegni ufficiali di ogni membro della Famiglia Reale, la principessa Anna, con 148 impegni ufficiali nel corso dello scorso anno, è il membro della Famiglia Reale che lavora di più, seguita da Carlo e dalla regina Elisabetta. Kate Middleton è solo all’ottavo posto con 79 impegni in 77 giorni, dietro Sophie Wessex, con 86 impegni in 85 giorni, e Camilla, con 81 impegni in altrettanti giorni.

Parole di Linda Pedraglio