I Boy Scout cambiano nome: da oggi saranno solo “Scout”

Svolta epocale per l'associazione americana che ha deciso di cambiare nome eliminando 'boy' e aprendo così la partecipazione anche a bambine e ragazze.

Pubblicato da Redazione Venerdì 4 maggio 2018

I Boy Scout cambiano nome: da oggi saranno solo “Scout”

I Boy Scout d’America cambiano nome togliendo il riferimento al mondo maschile. Da oggi, infatti, l’associazione si chiamerà solo Scout: una decisione già annunciata a ottobre che, ora, diventa effettiva. Una scolta che vuole aprire le porte a bambine e ragazze, nonostante queste abbiano già una organizzazione di riferimento: le Girl Scout.

L’apertura alla sfera femminile è stata decisa per cercaredi arginare il continuo calo annuale di adesioni. Proprio per questo, i Boy Scout, dopo più di un secolo hanno deciso di abolire l’esclusività al mondo maschile. La bambine, che potranno accedere già dall’anno prossimo, entreranno nel club dei Lupetti con la possibilità di passare poi al rango più alto di Aquila. Dal 2019 nascerà poi un programma a loro dedicato.

Una vera e propria rivoluzione che vuole aiutare anche le famiglie che, da diversi anni, hanno richiesto la possibilità di iscrivere anche le bambine nella storica associazione. Un valido aiuto pratico anche per i genitori che lavoro e che necessitano di un valido doposcuola.