Harry e Meghan non hanno chiesto il permesso alla Regina per il nome Lilibet

I duchi di Sussex smentiscono e dichiarano di averne parlato con la sovrana prima della nascita della piccola: ma una fonte a Buckingham Palace non è d'accordo

harry, meghan markle e la regina elisabetta

Foto Getty Images | Max Mumby

Da quando la piccola di casa Sussex ha fatto il suo ingresso nella Famiglia Reale, non si fa altro che parlare di lei, e soprattutto, del suo nome! La secondogenita di Harry e Meghan si chiama Lilibet Diana, in onore della Regina Elisabetta, il cui nomignolo affettuoso è Lilibet, e Diana, la madre di Harry e William, tragicamente scomparsa nel 1997 in un incidente stradale.

Leggi anche: È nata Lilibet Diana, figlia del principe Harry e Meghan Markle

Lilibet Diana, il nome della secondogenita divide i Reali

Se non c’erano dubbi che il nome di Diana sarebbe spuntato da qualche parte, molto più sorpresa ha destato la scelta del primo nome, Lilibet. Ma non è tutto. Secondo la BBC, il principe Harry e Meghan Markle non avrebbero mai chiesto alla regina Elisabetta il permesso di usare il suo soprannome per battezzare la loro secondogenita, nata qualche giorno fa, a Los Angeles.

Leggi anche: Perché Harry e Meghan non vogliono regali per Lilibet

Harry e Meghan non avrebbero mai chiesto il permesso a Elisabetta

Lo rivela un fonte interna di Buckingham Palace all’emittente televisiva della BBC. Diversa è la versione dei Sussex. Secondo quanto riferito dalla loro portavoce, Harry avrebbe menzionato il nome della piccola, in un colloquio privato con la sovrana.

Il duca ha parlato con la famiglia prima dell’annuncio, con sua nonna per prima. Nella conversazione ha comunicato di sperare di poter chiamare la figlia Lilibet in suo onore. Se ella non fosse stata d’accordo, il nome non sarebbe stato mai usato“, ha precisato la portavoce dei duchi di Sussex.

Leggi anche: Harry e Meghan declassati sul sito della famiglia reale

Perché la sovrana è affezionata al suo soprannome

Coniato quanto era solo una bambina e non riusciva a pronunciare il nome intero Elisabeth, il soprannome Lilibet è molto caro alla sovrana: così la chiamavano il nonno Giorgio V e anche l’amato principe Filippo, recentemente scomparso. Che la sovrana abbia accordato il suo benestare o ne fosse ignara, non ci è dato sapere. Certo è che il tributo dei Sussex alla Regina Elisabetta potrebbe essere letto anche come un segnale di riavvicinamento, dopo le tensioni degli ultimi mesi, che si sono acuite radicalmente dopo l’intervista dei Sussex da Oprah Winfrey.

Parole di Linda Pedraglio