In arrivo "Harry & Meghan: Escaping the Palace", il film che parlerà della fuga reale

La fuga dei duchi di Sussex da Buckingham Palace sta per diventare un film: intanto si cerca di capire la verità in merito alla presunte nozze segrete

Harry e Meghan in Australia

Foto Getty Images | Phil Noble

Dopo le rivelazioni di Harry e Meghan da Oprah Winfrey, tutti i riflettori sono puntati su di loro e non accennano ad abbassarsi. Infatti, ora che nuove verità sono emerse, gli autori dei film “A Royal Romance” e “Becoming Royal” sono pronti a scrivere una nuova sceneggiatura sulle peripezie dei duchi di Sussex, fuggiti da Buckingham Palace lo scorso anno, per crescere il figlio Archie negli Stati Uniti d’America, lontani dalla soffocante vita di palazzo.

Arriva il film sulla fuga di Harry e Meghan da Buckingham Palace

Così, dopo i primi due capitoli dedicati alla storia d’amore tra Harry e Meghan, il canale televisivo Lifetime annuncia l’uscita di un terzo film, per raccontare la fuga da Palazzo dei duchi di Sussex. Il titolo del film è inequivocabile: “Harry & Meghan. Escaping The Palace“. La ricostruzione della fuga sarà agevolata non solo dagli annunci ufficiali di Harry e Meghan, ma soprattutto dalle recenti rilevazioni della coppia: dal presunto razzismo a corte, alla depressione profonda di Meghan Markle, fino alla decisione di mollare tutto e salvarsi “affinché la storia non si ripetesse”.

Harry, Meghan e Oprah
Foto Getty Images | Joe Pugliese

I casting sono aperti: chi saranno i nuovi Harry e Meghan

Il film sarà trasmesso negli Stati Uniti d’America non prima della fine dell’anno, come ha anticipato il regista britannico Menhaj Huda. Intanto sono ufficialmente aperti i provini per decidere a chi affidare i ruoli dei duchi di Sussex, dal momento che si è deciso di non coinvolgere il cast precedente. Ancora è difficile fare previsioni, anche se in una recente intervista, il principe Harry avrebbe ammesso che si vedrebbe interpretato da Damian Lewis, il talentuoso attore britannico, celebre per il suo ruolo in “Homeland”.

Il mistero delle nozze segrete: in arrivo altre rivelazioni

Intanto secondo i tabloid britannici, l’intervista di Meghan e Harry da Oprah Winfrey non sarebbe stata mandata in onda per intero, ma ci sarebbero all’incirca 90 minuti di tagli. “Le conseguenze dell’intervista sono tutt’altro che finite e sembra che Harry e Meghan abbiano ancora altro da dire pubblicamente“, racconta una fonte anonima al Mirror. Intanto si cerca di capire quale sia la verità in merito alla presunte nozze segrete di Harry e Meghan, celebrate alla presenza dell’arcivescovo di Canterbury, tre giorni prima della cerimonia ufficiale.

Foto Getty Images | Ben Stansall

Ma è possibile sposarsi senza testimoni? Secondo la legge del Regno Unito, non è legale. Inoltre, dall’ufficio di Justin Welby, l’arcivescovo di Canterbury, è arrivata la smentita: non c’è stato alcun matrimonio prima della cerimonia di voti.

Parole di Linda Pedraglio